Cinema

Luisa Mattioli, addio all’attrice italiana ex-moglie di Roger Moore

Luisa Mattioli, l’attrice italiana, terza moglie dell’ex James Bond, Roger Moore, è morta in Svizzera all’età di 85 anni. A dare notizia del decesso il Daily Mail che cita amici di famiglia, secondo i quali la donna “era malata da qualche tempo”.

L’attrice Luisa Mattioli sarebbe morta nella sua casa in Svizzera a seguito di una complicanza per una malattia che l’affliggeva ormai da tempo. Lo riporta il Daily Mail senza indicare la data del decesso. Il tabloid britannico cita amici di famiglia, secondo i quali Mattioli “era malata da qualche tempo”, e il figlio Geoffrey Moore, che ha confermato la notizia. Dal matrimonio con il sette volte 007 del cinema, durato 24 anni, sono nati anche Deborah e Christian.

Nata a San Stino di Livenza,  in provincia di Venezia, nel 1936, Luisa Mattioli ha mosso i primi passi nel cinema negli anni Cinquanta, debuttando in “Napoli sole mio!”All’inizio degli anni Sessanta, sul set di Cinecittà, Mattioli è impegnata insieme a Moore nelle riprese di “Il ratto delle Sabine”. L’esperienza da attrice si conclude nel 1963 con “Bikini pericolosi”. Poi la love story con il sette volte 007 culminata con le nozze a Londra celebrate nel 1969.

L’attrice era separata da Roger Moore dal 1993. Moore, scomparso nel 2017, fu legato a Doorn van Steyn dal 1946 al 1953. Successivamente sposò la vocalist Dorothy Squires, che lasciò proprio per Luisa Mattioli, dal quale ebbe tre figli. 

Ilaria Festa

Seguici su:
Instagram
Facebook
Metropolitan

Back to top button