Cinema

“Mamma Mia!”, terzo film in arrivo?

Sembrano esserci buone notizie all’orizzonte per i fan della band svedese ABBA e della saga cinematografica Mamma Mia!. Judy Craymer, la produttrice che si è occupata dei film precedenti della saga, sembra aperta ad un possibile nuovo sequel. Lo ha fatto sapere durante un’intervista al quotidiano britannico Daily Mail, pubblicata lo scorso 19 giugno. In essa la donna ha parlato proprio del suo desiderio di mettersi al lavoro per un nuovo capitolo della saga. Si tratterebbe del terza pellicola dopo Mamma Mia! (Phyllida Lloyd, 2008) e Mamma Mia! Ci risiamo (Ol Parker, 2018). Craymer ha dichiarato che avrebbe dovuto iniziare a concepire il progetto negli scorsi mesi. Tuttavia, ha avuto difficoltà proprio a causa del coronavirus e il calo di concentrazione che le ha creato.

“I was meant to have been getting on with that, in my head, during these months. But then I got hit with Covid fog” e ancora

“Dovevo andare avanti con quello (il progetto del film), nella mia testa, durante questi mesi. Ma dopo sono stata colpita dalla nebbia del coronavirus”

Ha comunque esposto il suo desiderio di ricominciare a lavorare a questo progetto. Questo anche perchè ha sempre concepito Mamma Mia! come una trilogia. Ha, inoltre, dichiarato che un nuovo film non avrebbe difficoltà ad essere accettato dall’Universal Pictures, la casa cinematografica produttrice dei due precedenti. Anzi, un nuovo Mamma Mia! sarebbe più che ben accetto.

“I think one day there will be another film, because there’s meant to be a trilogy, you see.” e ancora “I know Universal would like me to do it “

“Penso che un giorno ci sarà un nuovo film, perchè, vedi, ci deve essere una trilogia.” e ancora “So che l’Universal vorrebbe che lo facessi”

Mamma Mia! 3: cosa sappiamo per ora

Non vi è ancora stata una conferma ufficiale dell’avvio del progetto. Non si hanno nemmeno particolari indizi su quale sarà la trama o il cast della pellicola. Tuttavia, come riportato sempre dal Daily Mail, Judy Craymer ha già pensato a qualcosa per quanto riguarda i numeri musicali. La produttrice ha, infatti, esposto alcune idee che aveva già avuto a riguardo. Le era venuto in mente di usare 4 recenti numeri musicali creati da due membri degli ABBA, Benny Andersson e Bjorn Ulvaeus. Questi nuovi lavori erano stati ideati per un concerto virtuale che i due musicisti avevano pianificato con gli altri due membri del gruppo, Agnetha Faltskog and Anni-Frid Lyngstad.

Seguici su Metropolitan Magazine Italia e Il cinema di Metropolitan.

Giorgia Silvestri

Back to top button