Calcio

Mandzukic a costo zero, occasione per la Roma di Fonseca?

Archiviata anche la trasferta di Napoli con la terza sconfitta consecutiva, la Roma di Paulo Fonseca può pensare fugacemente, prima del prossimo impegno, alle manovre di calciomercato per rafforzare la rosa del tecnico lusitano in vista della stagione futura. Oltre al sogno chiamato Edison Cavani, i giallorossi potrebbero prelevare dalla lista dei parametro zero un altro attaccante: si tratta di Mario Mandzukic, appena svincolatosi dall’Al Duhail.

Mandzukic (Getty Images)
Mandzukic (Getty Images)

Mandzukic, occasione Roma?

Il croato ex Juventus ha terminato anticipatamente la sua avventura in Qatar. Ecco il messaggio di commiato all’Al Duhail di Mario Mandzukic apparso su Twitter:

“Ho raggiunto un accordo con il management dell’Al Duhail per risolvere il mio contratto di comune accordo. Apprezzo la fiducia e l’ospitalità che ho ricevuto in Qatar e auguro il meglio al club e al team in futuro”.

Il prossimo anno, la Roma potrebbe decidere di tenere Edin Dzeko, a meno di offerte irrinunciabili dalla Milano nerazzurra, affiancandogli proprio Mario Mandzukic che andrebbe ad occupare lo slot che dovrebbe lasciare libero Nikola Kalinic, destinato a ritornare all’Atletico Madrid. Un colpo d’esperienza e a costo zero: il croato conosce benissimo la Serie A e la sua tempra aggiungerebbe carattere e fame ad una rosa che non sembra possedere grandi leader. Sull’ex Juventus si sono accesi i fari anche del Benevento neopromosso, sempre in cerca del grande nome in avanti da regalare a Filippo Inzaghi.

Il sogno si chiamava Edison Cavani

Il sogno, comunque, resta sempre Edison Cavani. Il sudamericano si è svincolato dal Paris Saint-Germain e la Roma, secondo l’intermediario Gaston Fernandez, è in prima fila per l’uruguaiano. O meglio, i possibili nuovi proprietari, rimasti tutt’ora nel mistero, del club capitolino. Ecco le sue parole a Ovacion:

“C’è un’offerta ufficiale per Cavani. Mi hanno contattato per inviare una proposta formale a Walter Guglielmone (fratello e rappresentante di Cavani, ndr) e se quel gruppo acquisisce definitivamente la Roma, vogliono Edinson nella squadra. Tutto dipenderà dal fatto di riuscire o meno a prendersi la Roma perché anche se ci sono molte trattative avanzate, non è facile acquistare un club di quel prestigio oggi. Ci sono molte cose da tenere a mente, ma una delle sue priorità, se l’attività diventa concreta, è quella di prendere Cavani. Sapevano che sono un uomo vicino a Cavani e che gli parlo di altre cose perché il suo rappresentante rimane il fratello Walter ma mi hanno chiamato, mi hanno detto di sondare questa possibilità, mi sono assicurato che fosse qualcosa di serio e così l’ho girato a Guglielmone. Pensano che la proposta sia buona, ma come ti ho detto prima, questo non significa che l’acquisto di Edinson sia definito, perché prima il gruppo deve chiudere l’acquisto della Roma”.

Una possibilità, per ora remota, che ha infuocato le speranze dei tifosi giallorossi: nonostante l’età, Edison Cavani potrebbe recitare un ruolo importante nella corsa al titolo di capocannoniere. Cambio di proprietà permettendo. Intanto, il “Sun” parla di un interesse romanista per Eric Bailly, centrale difensivo ivoriano del Manchester United: sul difensore anche Milan e Napoli.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button