12.7 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Marco Grana, “il pilota interiore” dei campioni

- Advertisement -

Dietro a piccoli e grandi piloti, all’interno di un box del Motomondiale, si nasconde una figura importante: quella del capotecnico. Uno di questi è Marco Grana. Egli ricopre il ruolo di capotecnico e team manager dal 2017 della Sic58 Squadra Corse. Una figura dinamica con alle spalle una grande esperienza in questo campo e che, da quattro stagioni, affianca Paolo Simoncelli nella gestione del team di Moto3, ma anche nel CEV e nella MotoE.

Le prime esperienze con i motori di Marco Grana

Marco Grana vive a Crevalcore, comune della città di Bologna non tanto lontano dalla terra dei motori della Romagna. E come la maggior parte di quelli che nascono e crescono in questa regione, si appassiona fin dalla giovinezza ai motori. Studia presso l’Istituto Ferrari Spa a Maranello. L’indirizzo è quello di operatore termico e meccanica ed elettronica automobilistica. In concomitanza con gli studi, partecipa a diverse competizioni nazionali di motorbike e go-kart nonché al Trofeo Malossi, conquistando anche secondi e terzi posti. La passione per i go-kart risale alla sua infanzia quando aveva solamente cinque anni. Un’amore che continua ad ardere ancora oggi.

Marco Grana go kart prima di diventare capotecnico
Marco Grana e i suoi primi passi sui go-kart – Photo Credit: Instagram Page Marco Grana

Con i go-kart partecipa inoltre al campionato MTL nazionale. Terminati gli studi nel 2000, diventa responsabile di manutenzione motori della scuderia Ferrari. Personalità eclettica, già in quell’anno viene ingaggiato come tecnico dell’Aprilia 125 e responsabile della telemetria ed elettronica dal team Gabrielli durante il campionato italiano. Rimarrà con gli stessi colori anche nelle stagioni successive, ma espatriando nel campionato europeo di velocità. In questi primi anni affianca, contemporaneamente, la pratica del duro lavoro nei box alla teoria dei suoi studi.

L’affermazione nel mondo dei motori

Nel 2005 viene chiamato da AB Motoracing Team per ricoprire il ruolo di data analyst. Rimarrà nei box dello stesso team per dieci anni ricoprendo diverse mansioni, arrivando a confermarsi nella stagione 2010 capotecnico nella categoria Moto2. Il 2005 è un anno proficuo per Marco Grana che, spinto dalla sua passione, crea il Grana Racing Team. Esso ancora oggi è presente con l’obiettivo di aiutare giovani promesse a sviluppare le proprie moto e come sponsor nei campionati italiani di minimoto.

team Gabrielli
Anno 2000, Marco Grana al suo debutto come tecnico con il team Gabrielli Racing – Photo Credit: Instagram Page Marco Grana

Con tutta questa dinamicità, dal 2011 al 2014 compie il salto di categoria nella classe regina e ricopre il ruolo di capotecnico sempre all’interno di AB Motoracing Team. Marco Grana, grazie al suo ruolo all’interno dei team di MotoGP, quali Ducati, Aprilia e Honda, può ora contare su un bagaglio d’esperienza davvero molto ampio.

L’arrivo nel Gresini Racing Team e il saluto al suo caro amico Fausto

È il 2015 quando sfrutta lo zaino pieno di conoscenza acquisita in MotoGP e viene incaricato dal due volte campione mondiale in classe 125, Fausto Gresini, a diventare crew chief del suo Gresini Racing Team a fianco di Enea Bastianini. La Bestia, in quello stesso anno, condivide il box con Fabio Di Giannantonio. In quella stagione il team di Faenza puntava al successo grazie al terzo anno consecutivo di Bastianini all’interno della loro compagine.

Bastianini e Gresini
Marco Grana nei ruoli di capotecnico durante una vittoria di Enea Bastianini con i colori del Gresini Racing Team – Photo Credit: Instagram Page Marco Grana

Tanto che Marco Grana, con la sua conoscenza e determinazione, riesce nelle stagioni 2015 e 2016 a far raggiungere al suo “prediletto” un terzo e un secondo posto nella classifica iridata della Moto3. A distanza di sei anni dall’inizio della collaborazione con Fausto Gresini, Marco Grana saluta per sempre il suo collega e prima di tutto amico, colpito fatalmente dal Covid-19. Un ricordo gli viene dedicato durante il primo giorno di test della stagione 2021, sul circuito Ricardo Tormo a Valencia.

“Tu pensa ai soldi, che al resto ci penso io”

È grazie a Gresini, entrato in società con Paolo Simoncelli, che nel 2017 Marco Grana viene convocato come capotecnico e team manager del neo team targato Sic58 Squadra Corse. Negli anni ha portato a podio vari piloti, partendo da Tony Arbolino e passando poi per la coppia Niccolò AntonelliTatsuki Suzuki. Grana offre la sua professionalità a Simoncelli anche nel campionato europeo di velocità (CEV), dove nella stagione 2017 contava cinque piloti. Tra il capotecnico e il proprietario del team si crea subito un rapporto di fiducia. E’ ciò che emerge dalle parole di Paolo Simoncelli che ama ricordare un aneddoto davvero divertente:

“Quando io e Marco Grana ci siamo conosciuti, lui mi ha detto: “Tu pensa ai soldi, che al resto ci penso io”. E ora facciamo davvero così, io mi impegno a cercare budget.”

Marco Grana con Paolo Simoncelli
Stagione 2019, circuito di Jerez Marco Grana insieme a Paolo Simoncelli – Photo Credit: Twitter Page Squadra Corse SIC58

L’ambiente che si respira nel box Sic58 è pieno di serenità e ambizione nel raggiungere la vittoria e Marco Grana lo sa bene cercando di metterci tutta la sua volontà.

“Sono contento di portare la Sic58 dove merita, perché è una storia vincente. Per questo si merita di fare le cose in grande. Ce la sto mettendo tutta e spero che non finisca qua.”

È cosí che il 5 maggio 2019, i piloti Antonelli e Suzuki firmano la doppietta portando il team Sic58 di Grana e Simoncelli a trionfare per la prima volta sul circuito di Jerez. Grana scarica la tensione e l’adrenalina accumulata nei primi due anni, abbracciando vigorosamente Paolo Simoncelli. Aumenta sempre più nel corso delle stagioni la stima tra i due, tanto da assaporare il titolo di vice campione del mondo (nella classifica team Moto3) nella stagione 2019. Insieme al team Simoncelli, ora Marco Grana si occupa anche della classe MotoE aiutando e consigliando Mattia Casadei.

Marco Grana non è solo un capotecnico, ma anche un motivatore

Il lavoro di capotecnico richiede grande responsabilità, concentrazione e lucidità. Marco Grana lo sa bene, tanto da trovarsi spesso ad assolvere diversi compiti: prendere decisioni in merito al setting delle moto e si relaziona continuamente con i piloti. Spetta inoltre a lui, dopo essersi confrontato con meccanici, telemetristi e piloti, la scelta finale delle strategie tecniche da mettere in atto. La mansione del capotecnico richiede organizzazione, tanto da dover tenere un po’ l’ordine all’interno del box. I weekend di gara sono impegnativi per Grana, che non perde però mai l’occasione per scherzare e soprattutto motivare i propri piloti.

Marco Grana con Antonelli
Marco Grana in un abbraccio con Niccolò Antonelli dopo una vittoria – Photo Credit: Instagram Page Marco Grana

Proprio come è accaduto nella stagione 2018 con Antonelli, Grana è riuscito ad aiutare il pilota italiano a risollevarsi da un momento difficile della sua carriera, motivandolo e cercando di tranquillizzarlo nei momenti di crisi emotiva. È poi storia, a distanza di un anno, la prima vittoria della Sic58. Marco Grana anche nella stagione 2021 vestirà i colori del Sic con sempre più ambizione di conquistare il gradino più alto, continuando a motivare i suoi piloti veterani Suzuki (per la Moto3) e Casadei (per la MotoE), nonché il neo arruolato Lorenzo Fellon (Moto3).

Arriva la rivista di Motorsport Metropolitan

Il primo numero della nostra rivista (gratuita!) targata Motorsport Metropolitan è disponibile sulla piattaforma Issuu. Scaricatela per leggere tutti i nostri contenuti esclusivi!

SEGUCI SU:

📷 INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
📹 YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
🐦 TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
🎙 SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
📱 PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
📰 NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Erica Zizzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -