Gossip e Tv

Mario e Vittoria, chi sono i figli di Rita Rusic e Vittorio Cecchi Gori

Rita Rusic, attrice e produttrice cinematografica, è uno dei concorrenti del Grande Fratello Vip 2020. La vita privata della splendida 59enne di origine croata è ben nota alle cronache di gossip. Dal 1983 al 2000 è stata infatti sposata con Vittorio Cecchi Gori, con cui ha lavorato per molto tempo nel settore del cinema italiano (producendo con lui film come “La vita è bella” e “Il ciclone”). Da lui, Rita ha avuto due figli, Mario e Vittoria.

Mario e Vittoria Cecchi Gori sono i figli del noto produttore Vittorio e di Rita Rusic. Entrambi bellissimi e di successo, sono cresciuti lontano dalle luci dei riflettori e sono molto schivi, allergici ai gossip e alle telecamere. La concorrente del GF Vip è stata sposata con Cecchi Gori dal 1983 al 2000, un amore che ha regalato a entrambi due figli.

Mario e Vittoria, chi sono i figli di Rita Rusic e Vittorio Cecchi Gori

La primogenita della coppia si chiama Vittoria e ha 32 anni. Assomiglia moltissimo a Rita Rusic, da cui ha ereditato la bellezza e un carattere forte. Ormai da anni vive a Miami e i rapporti con il padre Vittorio Cecchi Gori sono stati piuttosto tesi per molto tempo. La produttrice ha accusato più volte Valeria Marini di aver rovinato il legame fra Vittoria e il suo papà nel periodo in cui erano insieme, ma la showgirl sarda ha sempre negato. Nell’ultimo periodo sembra comunque che i due abbiano iniziato a sentirsi di nuovo telefonicamente.

A differenza del fratello è piuttosto attiva su Instagram, ma si tiene ugualmente lontana dal mondo dello spettacolo. Ha ereditato il fascino e la bellezza dalla madre, cui assomiglia in modo lampante. Ormai da anni, la giovane ha scelto di vivere a Miami. A differenza del fratello Mario, i suoi rapporti con il padre Vittorio sono ancora piuttosto difficili, soprattutto perché le non è riuscita a tornare in Italia per questioni tecniche dopo il malore del genitore . La Rusic ha accusato Valeria Marini di aver separato Vittoria da Cecchi Gori quando era la sua compagna, circostanza che la showgirl ha smentito nettamente. Sembra comunque che la ragazza e papà Vittorio abbiano ripreso a sentirsi per telefono e che il peggio sia passato. In un’intervista di qualche anno fa lui l’ha definita “bella, intelligente, sicura di sé, può davvero avere tutto dalla vita”.

Mario Cecchi Gori ha 26 anni e prende il nome dal celeberrimo nonno paterno, che col figlio Vittorio avviò una potente casa di produzione e fu anche presidente della Fiorentina. Mario non sembra aver seguito le orme dei genitori e del nonno e lavora lontano dalla settima arte: ha scelto il campo finanziario, nell’ambito delle acquisizioni sportive. Dopo aver vissuto qualche anno a Londra, è tornato a Roma. Ha ritrovato un buon rapporto con il padre quando quest’ultimo è stato ricoverato in ospedale nel 2017, prima per una peritonite e poi per un’ischemia cerebrale, da cui si è fortunatamente ripreso. Gli è stato molto vicino e da allora la famiglia è tornata unita. Mario si tiene lontano dalla ribalta mediatica e non ha profili social. Ha ammesso di aver reagito alla notizia dell’ingresso della madre al GF Vip con “imbarazzo pensando egoisticamente che non è facile avere una madre sotto i riflettori 24 ore su 24”. Nonostante tutto, tifa orgogliosamente per lei, che considera un grande punto di riferimento.

Nonostante i contrasti arrivati dopo il divorzio dei genitori, Mario è riuscito a recuperare il legame con Vittorio Cecchi Gori. In particolare padre e figlio si sono riavvicinati nel 2017 dopo che il produttore è stato ricoverato per una ischemia cerebrale da cui, proprio grazie all’affetto dei suoi cari, è riuscito a riprendersi.

“Lei è corsa all’aeroporto senza nemmeno avere il biglietto – aveva raccontato il produttore dopo il malore, parlando di Rita Rusic -. Quando ho riaperto gli occhi e ho rivisto Mario, è nata la luce. Mentre ero in rianimazione non ha mai lasciato la stanza. Mi ha fatto guarire lui”.

Back to top button