Gossip e Tv

Martina e Vittoria Veltroni, chi sono le figlie di Walter Veltroni

Nel 1973 quando aveva soltanto 18 anni ha conosciuto a Berlino la sua attuale moglie che all’epoca di anni ne aveva soltanto 15. Il loro è stato sicuramente un grande amore e sono sostanzialmente cresciuti insieme. Pare che Walter Veltroni e Flavia si siano conosciuti al festival della gioventù e si sono sposati ed hanno avuto due figlie. Quest’ultime sono Martina e Vittoria. Ma cosa conosciamo di entrambe le ragazze?

Sicuramente oltre ad essere un noto politico, giornalista, scrittore, regista italiano Walter è anche un Super papà molto attento e premuroso con le sue due figlie. La prima ovvero Martina oggi ha 31 anni mentre la seconda ne ha 28. Entrambe pare che abbiano cercato in tutti i modi di staccarsi dal cognome del padre per tentare di affermarsi da sole, semplicemente con la loro forza. Nello specifico sappiamo che Martina si è trasferita negli Stati Uniti dove lavora come produttore televisivo. Purtroppo però nel 2017 è finita al centro della cronaca per essere una delle 20 ragazze dipendenti della media Company Beach che hanno iniziato a parlare di molestie ricevute sul mondo del lavoro. Nello specifico Martina avrebbe denunciato il suo capo Jason Mojica.

Walter Veltroni, chi sono le figlie Martina e Vittoria
Martina si è trasferita negli Stati Uniti, dove lavora come produttore televisivo. Nel 2017 è finita nel mirino della cronaca per essere una delle venti ragazze dipendenti della media-company Vice che hanno iniziato a parlare delle molestie ricevute sul lavoro. Le giovano hanno raccontato di continue richieste di sesso e commenti osceni. Martina Veltroni, in particolare, ha denunciato il suo capo Jason Mojica (che è stato licenziato dall’azienda). “Non siamo riusciti a creare un ambiente dove tutti, soprattutto le donne, possano sentirsi rispettate e in grado di lavorare bene” ha commentato Vice dopo l’accaduto.

Vittoria Veltroni, invece, si è specializzata nel mondo della moda. “Amo molto la moda italiana ma apprezzo anche la moda americana” ha detto quando, nel 2014, è arrivata terza tra coloro che hanno sfilato per il cinquantenario dell’Accademia di Costume & Moda.

Back to top button