17.4 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

Mascoli, Marcorè e Calabresi per Artisti 7607: “Non è equo questo compenso”

- Advertisement -

L’intero settore dello spettacolo è in profonda crisi da oltre un anno a causa dell’emergenza prodotta dalla pandemia. Le piattaforme continuano ad arricchirsi ma non riconoscono i diritti degli artisti. Entra in campo così Artisti 7607, un organismo di gestione collettiva dei diritti connessi al diritto d’autore. L’obiettivo è denunciare che all’aumento esponenziale in streaming della diffusione di opere protette non corrisponde il dovuto riconoscimento dei diritti di chi le interpreta.

Sono intervenuti oggi in conferenza stampa Cinzia Mascoli, Neri Marcorè e Paolo Calabresi ad illustrare i dati delle piattaforme SVoD e quanta discrepanza ci sia tra gli introiti di queste rispetto al riconoscimento economico degli attori. Al grido “non è equo questo compenso” di Artisti 7607 prendono parte molti altri attori e doppiatori, tra cui Diego Abatantuono, Ambra Angioini, Corrado Guzzanti, Claudio Santamaria ed Elio Germano.

Artisti 7607: Non è equo questo compenso

Artisti 7607 ha innescato il processo di liberalizzazione del mercato dell’intermediazione dei diritti connessi al diritto d’autore e ha svolto un ruolo determinante nel superamento del problematico assetto monopolistico. Dal 2013 la collecting è un punto di riferimento importante nella tutela dei diritti degli artisti.

Non avremmo bisogno di nient’altro che ridare senso a questa parola: equo. Che è una parola importante. Ed equo in questo caso significa anche proporzionato a quello che produce come ricavo la follia di tanti artisti che popolano queste scatole che altrimenti sarebbero dei contenitori vuoti.

Atri artisti sono intervenuti in conferenza e appoggiano questo processo. Giorgia Lepore, Chiara Colizzi, Urbano Barberini, Massimo Bitossi, Giobbe Covatta, Augusto Fornari, Carmen Giardina, Vinicio Marchioni, Valerio Mastandrea, Alberto Molinari, Francesco Montanari, Paco Reconti, Alessandro Riceci, Michele Riondino, Paolo Sassanelli, Davis Tagliaferro, Salvo Traina, Daniela Virgilio, Kasia Smutniak.

Elio Germano a Venezia71 - Photo Credits: Palcoscenico
Elio Germano a Venezia71 – Photo Credits: Palcoscenico

Cosa sono i diritti connessi al diritto d’autore

Per equo compenso si intende il diritto patrimoniale che spetta all’artista interprete di un’opera audiovisiva. I diritti connessi sono il diritto ad esso che spettano quando una piattaforma utilizza tali opere. Nel 2014, dopo decenni di gestione fallimentare, si è completata la liberalizzazione del mercato dei diritti connessi, fortemente voluta da Artisti 7607.

Con la liberalizzazione l’Italia ha anticipato quanto previsto dalle direttive europee. Oggi, gli aristi sono informati e ricevono tramite la collecting Artisti 7607 i compensi in tempi rapidi. Possono usufruire di servizi diversi, hanno grauita copertura assicurativa, assistenza legale e fiscale, e possono frequentare gratuitamente corsi di formazione e masterclass.

Il mercato audiovisivo

Lo sfruttamento di contenuti audiovisivi e la fruizione di essi crescono esponenzialmente nel web. Basti pensare che, ad esempio, Netflix ha avuto nel 2020 un incremento del 34% di abbonamenti nel mondo rispetto all’anno precedente. Prime Video, sempre nel corso del 2020, ha visto una crescita del 100%. Tuttavia, la quasi totalità delle piattaforme streaming non fornisce i dati degli utilizzi alle collecting (come invece dovrebbero fare rispettando le normative europee e nazionali), proponendo agli artisti compensi non equi e commisurati.

Gli unici soggetti che dall’inizio della liberalizzazione hanno concluso accordi con tutto il mercato per il pagamento dell’equo compenso sono i tre grandi player Rai, Mediaset e Sky. Mentre da una parte cresce lo sfruttamento complessivo di opere cinematografiche da parte delle piattaforme streaming ad abbonamento (Subscription Video on Demand, ovvero SVoD), dall’altra gli artisti interpreti dell’audiovisivo denunciano la situazione per difendere e far rispettare i loro diritti.

Neri Marcorè - Photo Credits: Artisti 7607
Neri Marcorè – Photo Credits: Artisti 7607

Continua a seguire la redazione di Arte e Intrattenimento e tutto Metropolitan Magazine, e resta in contatto con noi sui nostri canali Facebook ed Instagram!

Articolo a cura di Eleonora Chionni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -