Tennis

Matteo Berrettini, quale traguardo per il 2023 di tennis?

Non è stato un 2022 da incorniciare per Matteo Berrettini che ha dovuto pagare dazio, troppe volte, alla sfortuna e ai problemi fisici che sono emersi in questa stagione tennistica così travagliata che gli ha regalato, inoltre, la delusione della Coppa Davis e le polemiche (sterili) sulla sua presenza nel doppio decisivo contro il Canada. Ma quali sono i nuovi orizzonti dell’azzurro in vista della prossima annata di tennis internazionale?

Le parole di Matteo Berrettini in vista del 2023 di tennis

Matteo Berrettini, quale traguardo per il 2023 di tennis?
(Credit foto – pagina Facebook Federtennis)

È un Matteo Berrettini che è consapevole della sua forza, al netto dei problemi fisici che nel 2022 hanno inseguito il tennista romana per lunghi tratti della stagione tarpandogli le ali proprio nel suo momento migliore di forma. Lo sa l’azzurro che ha fissato un obiettivo abbastanza alto in vista di questo nuovo anno tennistico durante la conferenza stampa andata in scena per la Diriyah Tennis Cup:

Mi considero uno dei migliori tennisti quando sto bene fisicamente. Non sono giovane come Carlos Alcaraz, ma comunque so di poter tornare ai miei massimi livelli per poter vincere uno Slam. Nel recente passato non ci sono andato così lontano (Finale a Wimbledon nel 2021 ndr). Il primo obiettivo è quello di tornare in top-10 e sono convinto di avere la possibilità di lottare per il successo in un Major o anche in un Masters1000. E’ chiaro che tutto dipenderà dalla mia condizione fisica“.

(Credit foto – pagina Facebook Federtennis)

Seguici su Google News

Back to top button