Matteo Garrone, regista sceneggiatore e produttore cinematografico italiano, autore de Il racconto dei Racconti, Reality, Pinocchio e il successo con Gomorra, ha da pochi minuti lanciato una notizia bomba attraverso un post del social Instagram. Notizia che rallegrerà di certo la calda estate italiana e in particolare la città di Bologna. Gomorra avrà un nuova edizione, chiamata: Gomorra New Edition!

Matteo Garrone
La foto postata dal regista sul profilo Ig pochi minuti fa che annuncia Gomorra New Edition presso Cinema ritrovato-photo credits: web

Gomorra New Edition

Ebbene si Mattero Garrone scrive un post circa dieci minuti fa sul suo profilo ufficiale instagram per dirci che Gomorra avrà nuova vita, o meglio una nuova edizione della sua pellicola, in anteprima dal 21 di agosto presso Piazza Maggiore a Bologna al Cinema Ritrovato grazie alla collaborazione della Cineteca di Bologna.

Rivedendolo con lui mi sono ritrovato spesso a dover spiegare dinamiche che non erano chiare nel racconto. Già questa non era un buon segno, arrivati a una scena dell’episodio del sarto, Nicola mi ha chiesto: “Papà, ma cosa sta succedendo?”. Io guardavo il film con gli occhi dello spettatore, erano passati tanti anni e non ricordavo più niente. Così mi sono ritrovato io stesso a non capire cosa stesse accadendo in quella scena e gli ho risposto: ” Amore non lo so”. “ma come non lo sai papà, l’hai fatto tu!”- “Si hai ragione, ma che ti devo dire…non lo so!”.

Come afferma Garrone, nel suo post, la molla che ha spinto il regista a compiere una manovra di restaurazione tecnica narrativa del suo grande successo filmico, è stata la visione con suo figlio che ha la stessa età del film, ossia dodici anni. Certi passaggi saranno quindi più chiari da un punto di vista drammaturgico, senza cambiare nulla alla sua struttura originaria. Molti interventi saranno persino invisibili allo spettatore, tuttavia, come afferma il regista, saranno concretamente fluidi. Che dire, attendiamo Gomorra New Edition!

Matteo Garrone
La locandina ufficiale del film di Matteo Garrone “Gomorra”-photo credits: web

Seguici su MMI e Metropolitan Cinema

© RIPRODUZIONE RISERVATA