Cinema

Matthew McConaughey, 5 ruoli cult del fascinoso attore americano

Compie oggi 53 anni Matthew McConaughey. È uno dei più affascinanti e talentuosi attori americani che in carriera ha vinto un Oscar ed un Golden Globe. La sua bravura è stata riconosciuta anche in Italia dove ha vinto nel 2013 il Marco Aurelio d’Argento per il miglior attore alla Festa del cinema di Roma

“Per la parte di Wooderson in La vita è un sogno ero andato come a un colloquio di lavoro. Camicia stirata di fresco, pettinato bene, barba fatta. Entro: “Buongiorno signor Linklater” e lui: “Stronzetto, ma lo sai che sei qui per Wooderson?”. Ho risposto “Guarda, non sono lui, ma so chi è”. Ho chiuso le spalle dietro, ho abbassato le palpebre, mosso la mia testa in su e ho cominciato a entrare nel personaggio. Lui ha detto: “Questo tipo sa chi è il personaggio anche se non è lui”

Con queste parole Matthew McConaughey ha raccontato il giorno del suo provino per “La vita è un sogno” di Richard Linklater che segnò l’inizio di una carriera cinematografica consacrata nel 2013 con l’Oscar come migliore attore protagonista dopo un primo excursus nelle commedie romantiche e il ritorno a film più impegnati. Ad aiutare McConaughey nella sua carriera non solo il grande talento recitativo ma anche la bellezza fisica. Il noto americano è finito spesso nelle classifiche degli uomini più belli al mondo diventando un vero sex symbol. È stato anche inserito nella Time 100 di Time nel 2014 come una delle persone più influenti al mondo.

Matthew McConaughey in cinque ruoli cult

Matthew McConaughey, fonte wall.alphacoders.com

Tra le diverse interpretazioni di Matthew McConaughey abbiamo scelto quelle che per noi sono le cinque migliori. Iniziamo la nostra carrellata con il primo film in cui il noto americano è stato acclamato per la sua interpretazione. Stiamo parlando di “Il momento di uccidere” di Joel Schumacher dove è il giovane avvocato Brigance che deve difendere un uomo di colore in una cittadina americana razzista. L’anno seguente McConaughey è di nuovo un brillante difensore nel kolossal storico di Steven Spielberg “Amistad”. Il fascinoso attore americano è stato anche un temibile polizioto divenuto sicaro in “Killer Joe” di William Friedkin

Il ruolo senza dubbio più importante e impegnativo, per cui è dimagrito anche 20 chili, di Matthew McConaughey è stato senza dubbio quello di Ron Woodroof in Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallèe. Il ruolo di questo vero cowboy malato di Aids valse infatti a McConaughey il suo unico Oscar come miglior attore protagonista. Chiudiamo la nostra carrellata cinematografica parlando di un cult di Christopher Nolan. McConaughey è infatti il pilota Joseph Cooper del film fantascientifico e futuristico “Interstellar”.

Stefano Delle Cave

Seguici su Google news

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button