Cronaca

Miami Beach: crolla palazzina di dodici piani durante la notte

Adv

Tragedia nella notte a Miami Beach. Un palazzo di 12 piani, con 100 appartamenti, facente parte del complesso delle Champlain Towers costruite nel 1981, è crollato. Il palazzo sorgeva sorge su Collins Avenue a Surfside, sull’Oceano Atlantico.

Miami Beach: circa 100 appartamenti coinvolti nel crollo

Sembra una storia da serie tv, tipo quelle che vengono mandate in onda in una stagione di Chicago Fire, eppure è tutto vero ed è capitato a Miami. Numerose squadre di Vigili del Fuoco sono state chiamate per iniziare i soccorsi e per cercare di tirare fuori dalle macerie più persone vive possibili.

Ancora non si sa con certezza quante sono le vittime e se ce ne sono, anche se secondo i pompieri non è una cosa assolutamente da escludere visto l’accaduto.

 Il sergente Marian Cruz del Miami Dade Fire Rescue ha spiegato ad un giornale locale che l’intero lato posteriore del palazzo è crollato. Un superstite, tirato fuori dai soccorritori, ha affermato di aver visto persone ancora vive all’interno, ma che in una parte del palazzo non c’è più nessuno. Questo farebbe intendere che le vittime potrebbero essere molte.

La polizia di Miami Beach ha dichiarato ad un quotidiano nazionale che la caduta del complesso si sarebbe verificata intorno alle 2 del mattino.

Adv
Adv
Adv
Back to top button