Calcio

Milan-Juventus, Serie A: probabili formazioni, pronostico e dove vederla

Dopo il tonfo di Stamford Bridge contro il Chelsea, il Milan va a caccia del riscatto in campionato contro una Juventus in cerca di conferme dopo il 3-1 di mercoledì sul Maccabi Haifa. Il fischio d’inizio a Milan-Juventus, nona giornata del campionato di Serie A, è in programma alle ore 18:00 di oggi allo stadio Meazza di Milano.

Il momento delle due squadre

Come detto, i padroni di casa arrivano al match di oggi reduci dal pesante 3-0 rimediato in quel di Londra contro Jorginho e compagni. Una debacle da dimenticare anche in vista del ritorno di settimana prossima ma le numerose assenze rischiano di complicare il ritorno al successo dei rossoneri, al momento quinti in classifica con 17 punti, gli stessi della Lazio, quarta in virtù della migliore differenza reti, e a -3 dalla testa di Napoli e Atalanta. Il successo contro l’Empoli di sabato scorso aveva fatto credere che gli uomini di Pioli potessero superare anche una decina di defezioni, che però contro i Blues si sono fatte sentire. Il rischio è che una sconfitta contro la Juve possa aprire una piccola crisi in casa Milan, dopo le 2 sconfitte subite nelle ultime 3 partite (contro Chelsea e Napoli prima della sosta).

Dal canto suo, la Vecchia Signora proverà a sfruttare a proprio favore le assenze fra i rossoneri, per rilanciarsi in classifica e moralmente dopo il successo in Champions di mercoledì. La vittoria sugli israeliani, infatti, ha mostrato una Juve diversa da quella vista prima della sosta, quando subì l’1-0 del Monza, il 2-1 dal Benfica e venne fermata sul 2-2 dalla Salernitana. La pausa nazionali, infatti, sembra aver fatto rinascere gli uomini di Allegri, che, dal ritorno in campo, hanno trovato il successo contro il Bologna (3-0) la scorsa domenica e, appunto, mercoledì contro il Maccabi Haifa. A San Siro, quindi, la Juventus potrebbe confermare una volta per tutte la propria rinascita, anche in vista del ritorno di CL, e portarsi, con un’eventuale vittoria a quota 16 punti in classifica, insidiando la zona Europa della Roma, al momento a 16 a +3 sui bianconeri.

Milan-Juventus (Photo credits: Juventus)

Precedenti e pronostico di Milan-Juventus

174 i precedenti fra le due squadre, con il bilancio che pende in favore dei bianconeri, vincitori in 67 occasioni contro le 51 degli ospiti e i 56 pareggi. Il Milan è la squadra contro cui la Juventus ha perso e pareggiato di più nella propria storia, anche se il successo manca dal gennaio 2021 (1-3 a San Siro). Lo scorso campionato, infatti, l’andata a Torino finì 1 a 1 (a Morata rispose Rebić) mentre il ritorno si chiuse a reti bianche. E il pari p appare come segno consigliato anche per la sfida di oggi, con i bookmakers che quotano il segno X attorno al 3,30. A 2,10 il successo dei padroni di casa, a 3,50 quello degli ospiti.

Probabili formazioni

L’infermeria rossonera restituisce a Pioli un solo giocatore. Si tratta di Theo Hernandez, che riprenderà il suo posto sulla corsia di sinistra dopo l’esperienza di Ballo-Touré, eroe al Castellani. Per il resto, nessun cambio rispetto all’undici visto a Stamford Bridge: Dest sarà titolare a destra, mentre davanti a Tătăruşanu ci sarà ancora la coppia Kalulu-Tomori. Tonali e Bennacer a centrocampo, mentre sulla trequarti di nuovo Krunić a destra, Leão a sinistra e De Ketelaere al centro, a cui Pioli conferma la fiducia nonostante le prestazioni opache delle ultime partite. Giroud prima punta.

La Juve registra, invece, l’infortunio di De Sciglio, che costringe Allegri a scelte quasi obbligate per le corsie, con Danilo e McKennie a destra e Alex Sandro-Kostić a sinistra. Torna dall’inizio Bonucci, al fianco di Bremer, in difesa, mentre in attacco, vista l’assenza di Di Maria per squalifica, un Milik non al top dovrà supportare Vlahović.

Milan (4-2-3-1): Tătăruşanu; Theo Hernàndez, Tomori, Kalulu, Dest; Bennacer, Tonali; Leão, De Ketelaere, Krunić; Giroud. Allenatore: Stefano Pioli.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Alex Sandro, Bremer, Bonucci, Danilo; Kostić, Rabiot, Paredes, McKennie; Milik, Vlahović. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Arbitro: Daniele Orsato (Schio). Assistenti: Carbone, Giallatini. IV Ufficiale: Fabbri. VAR: Chiffi. AVAR: Marini.

Dove vedere Milan-Juventus

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming esclusiva da Dazn, su tutti i dispositivi compatibili con l’app o sul sito web della piattaforma. Per gli abbonati Sky che hanno sottoscritto l’abbonamento ‘Zona Dazn‘, inoltre, Milan-Juventus sarà visibile in diretta tv al canale 214 del satellite. Telecronaca del match affidata a Pierluigi Pardo e Dario Marcolin.

Seguici su Google News!
Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali AC Milan e Juventus.

Back to top button