Cronaca

Milano: 1 morto e 4 feriti, cosa è successo al centro commerciale di Assago

Paura a Milano: al centro commerciale Milanofiori (Assago) 5 persone sono state accoltellate. Un dipendente è morto, gli altri 4 sono feriti gravemente. La polizia ha escluso il movente terroristico. L’aggressore è un 46enne che soffre di depressione. Al momento si trova nel reparto psichiatrico dell’ospedale.

Aggressione a Milano: 1 morto e 4 feriti ad Assago

Photocredit: ilfattoquotidiano.it

Al centro commerciale Milanofiori si è consumata una tragedia. Un uomo di 46 anni dopo aver rubato un coltello dagli espositori del supermercato, ha iniziato ad aggredire le persone che gli stavano intorno. Prima vittima un dipendente del supermercato, Fernando Ruggieri, morto a causa delle molteplici ferite all’addome e al torace. Gravi anche gli altri feriti, sul posto è intervenuto l’elisoccorso: codice rosso. Tra questi anche il calciatore Pablo Marì, difensore del Monza, è ferito ma cosciente.

L’aggressore, Andrea Tombolini, è stato fermato da alcuni clienti e consegnato alla polizia. Esclusa la matrice terroristica. L’uomo sarebbe stato in cura da un anno per una forte crisi depressiva. L’ipotesi più accreditata è appunto che abbia agito in preda ad una crisi. Condotto in caserma, l’uomo avrebbe pronunciato frasi sconnesse. Al momento si trova in ospedale nel reparto di psichiatria. Mostra diverse ferite al volto che si sarebbe autoinferto prendendosi a pugni da solo.

Francesca De Fabrizio

Seguici su Google News

Back to top button