Attualità

Milano, collettivo delle “suv-versive”: sgonfiano ruote ai suv

Una sorpresa per niente carina per alcuni automobilisti a Milano, firmata dal Collettivo delle suv-versive, come riporta Sky Tg 24.

Hanno trovato i loro suv parcheggiati in via Mameli, con le ruote sgonfie e con dei volantini sul parabrezza con scritto: “Non prenderlo sul personale, non ce l’abbiamo con te, ma con la tua auto di lusso“.

I volantini degli ambientalisti: usare un suv inquina di più

Milano, collettivo delle "suv-versive": sgonfiano ruote ai suv
Il volantino del collettivo delle suv-versive -Photo Credits:affarimilano.it

Uno dei proprietari ha presentato denuncia ai Carabinieri. Le motivazioni che hanno spinto gli autori a compiere questo gesto, riguardano fattori che vanno contro i loro ideali da ambientalisti.

“Solo un lusso non necessario, scomodo e illogico”.

Così c’è scritto nel volantino. Per i loro ideali, usare un suv comporta maggior rischio di incidenti gravi, maggior inquinamento e maggior occupazione dello spazio. Invitano i proprietari ad andare a piedi, in bici o con i mezzi pubblici.

Lega contro il collettivo delle suv-versive: “Talebani dell’ambientalismo più sfrenato”

A denunciare l’accaduto in una nota, sono state: Silvia Sardone, europarlamentare e commissario cittadino della Lega, e Chiara Pazzaglia, consigliere della Lega in Muncipio 4. Queste ultime, contro il “collettivo delle suvversive“, hanno detto, come riporta SkyTg24:

Questi talebani dell’ambientalismo più sfrenato, nel volantino, lisciano il pelo all’amministrazione comunale spiegando che “nella città italiana col miglior sistema di trasporto pubblico” si dovrebbero usare i mezzi per spostarsi oppure la bici oppure ancora andare a piedi. Forse dimenticandosi che Atm a fine mese taglierà le corse dei tram; che in rapporto ai chilometri coperti dalla metropolitana, Milano è tra le città più care d’Europa; che salire sui mezzi pubblici in città, tra borseggiatrici, sbandati e molestatori, è la cosa meno sicura da fare. Parlano inoltre di “arroganza che deriva dal possedere un suv” e della “criticità dell’emergenza climatica“: peccato che diversi dei veicoli che hanno vandalizzato stamattina sono full hybrid e si ricaricano automaticamente senza nemmeno bisogno delle colonnine elettriche. Stamattina, per colpa di questi eco-imbecilli, ci sono stati genitori che non hanno potuto accompagnare i figli a scuola“.

Mariapaola Trombetta

Seguici su Google News

Back to top button