Sport

Milano-Sanremo, è l’ora di Ganna: la Classicissima per essere grande

Alaphilippe, Van der Poel e Van Aert sono pronti a disputare la gara perfetta. La Classicissima è la gara per eccellenza che incarna la bellezza di questo sport. Diversi campioni sono pronti a darsi battaglia. Una start list di tutto rispetto. Trai presenti ci sono anche Sagan e Demare. Sono 25 squadre e 175 corridori, per un percorso che è la storia di questo sport. Ad arricchire il numero dei partecipanti della Milano-Sanremo c’è anche Filippo Ganna. L’italiano deve fare la sua gara e dimostrare alla sua nazione e a questo sport di poter essere un grande dei grandi. L’obiettivo è quello di avvicinare la carriera di Cancellara (meglio conosciuto come la Locomotiva di Berna o anche Spartacus).

Milano-Sanremo: ultimi aggiornamenti

La partenza è stata di 172 corridori, così come riporta la Gazzetta dello Sport. Non c’erano al via il 31 Mattia Bais (Androni Giocattoli-Sidermec), il 65 Daniel Savini (Bardiani Csf Faizanè) e il 177 Connor Swift (Team Arkea-Samsic). A 290km dal traguardo erano in sette a staccarsi dal gruppo e a portarsi avanti: 205 Andrea Peron, 37 Viel, 232. Conci, 135. Van der Hoorn, 66. Tonelli, 162. Jorgensen, 206. Sorprendentemente Filippo Tagliani riesce a recuperare lo svantaggio dai sette e si aggiunge ai membri di testa. Il distacco dal resto dei corridori è di 5’33”. Per seguire l’evolversi della Milano-Sanremo ci si deve sintonizzare su DAZN, Sky canale 201 oppure dalle 14.00 su Rai Due.

di Luigi Giannelli

Seguici su Metropolitan Magazine e Metropolitan Sport

Altri pezzi dell’autore

Back to top button