Si potrebbe infiammare ulteriormente il calciomercato del Napoli. Le notizie arrivate ieri sera attraverso il portale TuttoMercatoWeb parlano di un’intesa raggiunta con la Roma per Arkadiusz Milik, centravanti ventinovenne in scadenza nel 2021. L’accordo per l’acquisto sarebbe stato raggiunto sulla base di 25 milioni più 5 di bonus, mentre è rimasto tagliato fuori dalla trattativa Cengiz Under, accostato ai partenopei, ma che avrebbe chiesto un ingaggio troppo alto. Per vedere “Arek” in giallorosso, però, manca il sì del giocatore, che dal canto suo continua a sognare la Juventus. Intanto, Kalidou Koulibaly potrebbe restare.

Milik, Suarez, la Juventus e quella speranza mai sopita

Non è mistero, infatti, che Milik e la Juventus si siano cercati parecchio negli scorsi mesi, raggiungendo anche una sorta di patto verbale per il passaggio del polacco sotto la Mole. Se con Sarri la trattativa sembrava viaggiare spedita, con Pirlo la stessa si è un po’ raffreddata. Il “Maestro” ha infatti chiesto un profilo diverso in attacco, facendo alla società il nome di Edin Dzeko.

Poi si è palesata l’opportunità di prendere Suarez e ora la “Vecchia Signora” aspetta di conoscere i tempi burocratici per il rilascio del passaporto comunitario all’uruguaiano. La speranza è quella di avere l’uruguaiano in squadra il prima possibile, ma se i tempi dovessero dilatarsi oltremodo, risalirebbero le quotazioni di altri centravanti. Dzeko in primis.

Milik getty Images
Arkadiusz Milik – Ph credits: Gettty Images

Milik spera di potersi riscrivere alla corsa per diventare un nuovo attaccante della Juventus. Il polacco ha difatti messo in stand-by la trattativa con a Roma, rinviando la sua decisione nell’attesa di una chiamata da parte dei campioni d’Italia. Certo è che il polacco non rimarrà al Napoli, tanto che De Laurentiis ha abbassato le proprie pretese pur di cedere un calciatore che, tanto per costi (2,5 milioni di ingaggio), quanto per motivazioni non rientra più nei piani “azzurri”.

Koulibaly resta a Napoli?

L’altra grande notizia di giornata non riguarda direttamente il Napoli, ma potrebbe avere serie ripercussioni sul suo calciomercato. Risulta infatti che il Manchester City di Guardiola abbia offerto 89 milioni, più 5 di bonus, all’Atletico Madrid per l’uruguaiano José Gimenez, il forte difensore centrale che, ormai da diverse stagioni, gioca in coppia con Savic.

Dovessero essere confermate tali speculazioni, significherebbe che i “Citizen” hanno individuato in José il rinforzo ideale per il proprio pacchetto arretrato e si sarebbero convinti a “mollare” la presa su Koulibaly, giocatore per il quale De Laurentiis continua a chiedere almeno 80 milioni. La cessione di Milik, anche in questo senso, ossigenerebbe le casse del club partenopeo ammortizzando, anche se di poco, il naufragio della cessione del calciatore africano.

Come reagirebbe il senegalese a una simile notizia? L’ingaggio top da circa 12 milioni e la vetrina di una squadra come il City sembravano averlo ingolosito, tanto che sembrava ad un passo dal trasferirsi in Inghilterra. Dovesse restare a Napoli, sarà anche compito di Gattuso fargli resettare il recente passato e riportarlo con la testa al campo, dove sarebbe chiamato a svolgere ancora un ruolo di leadership nel cuore della difesa.

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA