Calcio

Milik andrà via da Napoli: parte il gioco delle contropartite

Rivoluzione in vista per l’attacco del Napoli. La squadra partenopea ha di recente annunciato l’approdo di Victor Osimhen dal Lille e si appresta a salutare Arkadiusz Milik, giunto ad un anno dalla scadenza del contratto e ormai sul piede di partenza. Il nigeriano è venuto a costare oltre 100 milioni tra cartellino (70 milioni più 10 di bonus), ingaggio da 4,5 milioni di euro per i prossimi 5 anni e alcune contropartite tecniche fra cui Karnezis e tre giovani primavera azzurri. Un investimento dal quale il Napoli spera di rientrare proprio cedendo il suo numero 9 sul quale appare forte l’interesse di Juventus e Roma.

Milik (Getty Images)
Milik (Getty Images)

Milik via da Napoli: è duello Juventus-Roma

Sarebbero proprio i bianconeri quelli più interessati all’acquisto di Milik. Durante la prossima sessione di mercato, Gonzalo Higuain potrebbe essere ceduto in Sud America, lì dove la sua carriera ebbe inizio. La “Vecchia Signora” avrebbe dunque individuato proprio in Milik il sostituto ideale del “Pipita”. L’attaccante azzurro, in uno degli strani intrecci che offre il mercato, fu l’erede designato di Higuain quando questi sbarcò a Torino per la cifra record di 94 milioni.

Voluto fortemente da Sarri, il suo rendimento fu condizionato da alcuni gravi infortuni al crociato ma, quando scese in campo, riuscì a dimostrare al tecnico adesso a Torino tutto il proprio valore, mettendo a segno 14 gol in 40 presenze nel biennio sotto la sua guida. Negli ultimi due anni, poi, le statistiche di Milik sono sensibilmente aumentate andando a superare puntualmente la doppia cifra. Ecco che la Juventus si è fatta avanti, ma il Napoli, per cederlo, chiede almeno 70 milioni.

Cifra che Madama non può spendere e che spera di contenere attraverso l’inserimento di alcune contropartite. I nomi fatti da Sky Sport sono quelli di Luca Pellegrini, Romero e Bernardeschi, con quest’ultimo che intriga non poco le fantasie del popolo azzurro. Meno quelle di Gattuso, che cerca un giocatore con caratteristiche più da esterno. Il sogno resta Boga, ma occhio a Cengiz Under che la Roma potrebbe inserire proprio nell’affare per arrivare a Milik. Secondo il giornalista Rai Ciro Venerato, il turco, insieme a Veretout, potrebbe essere la “chiave” per chiudere l’affare, con il Napoli che preferirebbe cedere il polacco ai giallorossi. Bisognerà ascoltare anche la volontà del ragazzo che, come si apprende da più fonti, avrebbe già un accordo verbale con la Juventus.

Rinnovo Gattuso e situazione esuberi: il punto

Se Milik pare destinato a partire, vicino al rinnovo è Gennaro Gattuso. Il tecnico calabrese, sempre secondo Ciro Venerato, andrà a firmare un triennale da circa un milione e mezzo all’anno, convinto com’è del progetto tecnico. Obiettivo del Napoli sarà anche sfoltire: occhio in tal senso alle situazioni di Callejòn, Llorente e Allan. Il primo ha rifiutato un rinnovo da 3,5 milioni e andrà in scadenza per trovarsi una nuova squadra.

Difficile sia il Benevento, accostato in questi giorni allo spagnolo, vista la cifra pretesa per l’ingaggio. Llorente, anch’egli nel mirino delle “Streghe” fino a qualche tempo fa, potrebbe essere riconfermato come vice Osimhen il prossimo anno dato che, in vista della sfida di Champions contro il Barcellona, verrà portato in panchina al posto di Milik. Allan, infine, sembra desinato alla Premier League con l’Everton di Ancelotti in pressing da tempo per assicurarsene le prestazioni.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button