Il Chievo Verona, eliminato in semifinale playoff dallo Spezia nel campionato concluso da qualche settimana, si appresta ad iniziare la prossima Serie B con fiducia (esordio sabato 26 sul campo del Pescara). L’obiettivo rimane quello di puntare al ritorno in Serie A: per questo la società clivense sta operando sul calciomercato per regalare al tecnico Alfredo Aglietti acquisti di livello. In questo senso, le attenzioni si stanno concentrando sul reparto offensivo: piace e non poco il talento del Torino, Vincenzo Millico.

Millico, il Chievo ci vuole riprovare

Da qualche settimana ormai si parla con insistenza di Vincenzo Millico, giovane promessa del calcio italiano di proprietà del Torino. Il classe 2000, per continuare il suo percorso di crescita, potrebbe essere ceduto in prestito in Serie B. Secondo quanto riporta TuttoMercatoWeb, il Chievo Verona potrebbe rappresentare una possibilità. Il club clivense aveva manifestato il suo interesse per Millico già da tempo: ora i gialloblu possono tentare l’affondo decisivo. Lo Spezia infatti, squadra che si appresta a disputare il primo campionato di massima serie della sua storia e interessata a Millico, sembra essersi defilato dalla trattativa.

Millico LaPresse
Vincenzo Millico con la maglia del Torino – Photo credits: LaPresse

Nell’ultima stagione Millico, con la maglia del Torino, è sceso in campo in 16 occasioni. 11 presenze in Serie A, 2 in Coppa Italia e 3 nei preliminari di Europa League, mettendo a segno anche una rete nella competizione europea. Veste anche la maglia della Nazionale italiana Under 19, anche se è stato escluso dalla lista dei convocati per l’ultimo Europeo di categoria non senza polemica. Ora, per completare il proprio percorso di crescita, l’esterno offensivo potrebbe essere girato in prestito in Serie B: il Chievo Verona è alla finestra.

Seguici su Facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA