Mino Raiola, per l’ennesima volta, potrebbe essere l’assoluto protagonista del prossimo calciomercato. In particolare, gli intrecci tra la Roma e il procuratore di Nocera potrebbero essere davvero numerosi nella prossima sessione delle trattative estive. Il rapporto tra Mino Raiola e la Roma è sempre stato buono e intenso, con diverse trattative fatte in passato. Anche quest’anno, gli obiettivi del calciomercato capitolino individuati dal DS, Gianluca Petrachi, si incrocierebbero con gli assistiti del potente procuratore sportivo.

Il primo nome di Mino Raiola

Il primo nome è quello di Moise Kean, la cui procura appartiene allo stesso Raiola. L’attaccante dell’Everton non ha convinto nella sua prima esperienza all’estero in Premier league e starebbe cercando un’occasione di rilancio. Il giovanissimo, classe 2000′, ha dimostrato di essere ancora molto acerbo, soprattutto sotto il profilo caratteriale, ma di avere ottime potenzialità. Lo scorso anno era riuscito a trovare spazio perfino nella Juventus e grazie a diversi gol preziosi, si era conquistato la chiamata in Nazionale maggiore. Agli inizi dell’Europeo Under 21, disputatosi in Italia e San Marino la scorsa estate, Kean era uno dei calciatori più attesi, destinato alla definitiva consacrazione.

Il deludente europeo culminò, invece, con l’esclusione nell’ultima partita del girone, per motivi comportamentali ( insieme all’amico Zaniolo, che ritroverebbe in giallorosso). La Roma, però, lo starebbe seguendo da diverso tempo e sarebbe pronta a dargli fiducia. Il neo-capitano Dzeko non potrà giocare tutte le partite nella prossima stagione e Kalinic non ha convinto nel ruolo di vice. Per questo motivo, Kean potrebbe essere la nuova idea di mercato di Gianluca Petrachi. Un giovane che, dall’alto del suo grandissimo talento, potrebbe crescere e ritrovarsi al fianco dell’esperto Dzeko. Troverebbe, inoltre, l’ambiente perfetto in cui adattarsi, al fianco dell’amico Nicolò Zaniolo, già entrato nel cuore dei supporters giallorossi. I capitolini sembrerebbero aver recapitato la prima offerta ai Toffes: si attendono sviluppi.

Jack Bonaventura

Jack Bonaventura potrebbe vestire la casacca giallorossa per la prossima stagione. Il centrocampista del Milan ha avuto diversi infortuni nelle ultime stagioni e Raiola sta provando a piazzarlo. Il Torino e l’Atalanta sono interessate al calciatore, ma anche la Roma sarebbe disposta ad acquistarlo a parametro zero. Gli infortuni hanno spesso colpito i giallorossi e proprio per questo, il duttile centrocampista 30enne non convince pienamente. Inoltre, Petrachi, prima di acquistarlo, vorrebbe cedere i numerosi esuberi che pesano sulle casse della società. I capitolini, negli ultimi giorni, grazie al rapporto privilegiato con Mino Raiola, sembrerebbero essere avvantaggiati in un’eventuale trattativa.

La Roma aspetterà prima di formulare l’offerta ufficiale, ma lo zampino di Raiola potrebbe essere decisivo. Il procuratore, come sempre, sta cercando di piazzare i suoi assistiti con le migliori condizioni contrattuali e avrebbe individuato la Roma come possibile acquirente. I giallorossi, già in passato, hanno seguito il calciatore e in cambio di altri favori di mercato, potrebbero decidere di formulare un’offerta ufficiale al giocatore.

Mkhitaryan e Kluivert

Anche in casa giallorossa sono molti i calciatori che fanno parte della scuderia di Mino Raiola. Il primo è Mkhitaryan, trequartista armeno, in prestito dall’Arsenal. I giallorossi stanno provando a riscattare il giocatore, ma la situazione appare complicata. L’Arsenal non lo cederà facilmente e le richieste del club londinese appaiono molto alte. Proprio Raiola potrebbe essere determinante nel far trovare il punto d’intesa tra i due club. Inoltre, da Londra, filtrano indescrizioni su un possibile interessamento dell’Arsenal per Justin Kluivert, anche lui nella scuderia di Mino Raiola.

La difficile situazione finanziaria della Roma potrebbe spingere a dover fare plusvalenze. Pellegrini e Zaniolo appaiono intoccabili, mentre Kluivert ha tutte le potenzialità per generare una possibile plusvalenza. I giallorossi continuano a studiare la migliore strategia possibile per trattenere i due giocatori, ma alla fine, con la complicità di Raiola, potrebbero intavolare lo scambio.

Inoltre, le relazioni tra Raiola e la Roma dovrebbero continuare anche in futuro. Il procuratore ha già incluso nella batteria dei suoi assistiti un giovanissimo del vivaio giallorosso: il terzino sinistro, Riccardo Calafiori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA