Miriam Sylla: “Ancora affamata di vittorie, ma non sarà facile”

Ancora una figura importante ha il piacere di ospitare la nostra testata, sempre alla ricerca di quei personaggi che nel mondo del volley, hanno il potere di attirare su di loro la simpatia delle folle, grazie alla loro personalità, il loro carisma, la loro carica agonistica, le loro giocate, il loro sorriso. E oggi un pezzo da novanta fa la comparsa sulle nostre pagine: parliamo della schiacciatrice della Imoco Volley Conegliano e della Nazionale Italiana, Miriam Sylla.

Miriam Sylla, la carriera

Miriam Sylla, palermitana di nascita, inizia a giocare a pallavolo in Lombardia, nelle giovanili del Grenta e successivamente dell’Olginate e dell’Amatori Orago, nella stagione 2011-12, ancora giovanissima, fa l’esordio in Serie A1 tra le fila della Villa Cortese e vince il bronzo all’Europeo Under 19 con la maglia azzurra.

Nel 2013 il suo passaggio a Bergamo, con la Foppapedretti, squadra che in quegli anni era ai vertici del campionato italiano, vincendo una Coppa Italia e ottenendo la chiamata in azzurro nella nazionale maggiore, di cui oggi è un punto fermo.

Nel 2018, essendo oramai atleta di assoluto rendimento e qualità, passa alla Imoco Volley Conegliano, dove gioca tuttora, confermandosi a livello nazionale e internazionale, individualmente e con la sua squadra, puntando a vincere ogni competizione e entrando nel gruppo delle migliori giocatrici del pianeta.

L’intervista

E’ proprio parlando del suo primo amore, degli anni trascorsi a Bergamo, che inizia la nostra piacevole breve chiacchierata.

Miriam Sylla
Photo Credit: Imoco Volley Conegliano Facebook Official Account

Dal tuo arrivo alla Foppapedretti fino a quando sei andata via, sei cresciuta moltissimo sia atleticamente che tecnicamente.  Cosa ha fatto scattare la scintilla o è solamente duro lavoro in palestra?


Beh a Bergamo sono arrivata tanto “affamata” e vogliosa di fare bene. Tanto duro lavoro e tante lezioni da giocatrici di esperienza.

Quale è, secondo te, il tuo miglior fondamentale?


Posso dire boh? 😉 Sono onesta, l’attacco forse?! Ma onesta non sono tanto convinta, diciamo che si può sempre migliorare…


–  Quanto conta per te indossare la maglia azzurra e rivendicare il tuo essere italiana?


Rivendicare?! In che senso? Sono italiana, sali scendi la nazionalità è quella, non ho da dimostrare nulla, porto quella maglia con orgoglio e rispetto … E mi piace da matti rappresentarla in campo, in quel momento siamo tutta l’Italia.

Qualità tecniche e obiettivi

Quale è, secondo te, il tuo miglior fondamentale?

Posso dire boh? 😉 Sono onesta, l’attacco forse?! Ma onesta non sono tanto convinta, diciamo che si può sempre migliorare…

–  Quanto conta per te indossare la maglia azzurra e rivendicare il tuo essere italiana?

Rivendicare?! In che senso? Sono italiana, sali scendi la nazionalità è quella, non ho da dimostrare nulla, porto quella maglia con orgoglio e rispetto … E mi piace da matti rappresentarla in campo, in quel momento siamo tutta l’Italia.

Miriam Sylla in nazionale
Photo Credit: Miriam Sylla Instagram Official Account

Quale è la palla che esalta maggiormente le tue qualità, una spinta o più morbida?

Tutta la vita una palla spinta, da angoli e distanze difficili, mi piacciono le cose complicate.

Quale è il tuo prossimo sogno e/o obiettivo sportivo?

Riuscire a finire questo 2021 senza complicazioni come nel 2020, poi al resto ci stiamo lavorando.

–  La Champions è l’obiettivo primario della stagione. Chi temete maggiormente tra le avversarie europee?

Gli obiettivi sono tutti, anche il campionato e le varie coppe italiane; tutti hanno la possibilità di metterci i bastoni tra le ruote, siamo una squadra umile … ma agguerrite, “rispetto per tutti e paura di nessuno”.

Pensi che il campionato italiano sia il più bello e difficile del mondo o credi che altri campionati siano di un livello superiore al nostro?

Mmmh forse siamo lì lì con la Turchia, ma ovviamente giocando qua lo considero il più bello al mondo.

Grazie Miriam, è stato un piacere, grazie per la tua disponibilità e la tua contagiosa voglia di sorridere sempre.

Grazie a te, piacere mio e ci sentiamo presto.

Miriam Sylla in ricezione
Photo Credit: Imoco Volley Conegliano Facebook Official Account

Palmares personale

  • 1 Campionato italiano
  • 2 Coppa Italia
  • 3 Supercoppa Italiana
  • 1 Campionato Mondiale per Club
  • Medaglia di Bronzo Campionato Europeo Under 19 (nazionale)
  • Medaglia d’Oro Montreux Volley Masters 2018 (nazionale)
  • 2018 – Campionato mondiale: Miglior schiacciatrice
  • 2019 – Campionato mondiale: Miglior schiacciatrice

Articolo a cura di Silvio Bagnara

Qui i credit per le foto:

https://www.facebook.com/imocovolley/photos/4948811498463149
https://www.facebook.com/imocovolley/photos/5288429994501296
https://www.facebook.com/imocovolley/photos/4882005221810444

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA