#MMIToday | L’attentato di Madrid

L’11 marzo del 2004 tra le 7:39 e le 7:42 esplodono una decina di bombe nella stazione di Atocha, il principale snodo ferroviario di Madrid. E’ il più grande attentato terroristico di matrice islamica della storia europea. Furono 191 le vittime accertate ed oltre 2000 feriti.

L’11 marzo del 1513 fu eletto Papa Leone X, quartogenito di Lorenzo De’ Medici e Claire Orsini. Ultimo diacono a salire al soglio pontificio, fu ordinato sacerdote e vescovo due giorni dopo ed incoronato il 19 marzo. La prossima fermata è trecento anni in avanti quando la scrittrice britannica Mary Shelley pubblica il suo romanzo Frankenstein, il suo lavoro più noto nel quale si narrano le avventure del dottor Victor Frankenstein e della sua creatura. Poco più di trent’anni dopo nel, 1851 a Venezia l’esordio dell’opera Rigoletto di Giuseppe Verdi.

Mary Shelley - immagine web MMIToday: attentato di madrid
Mary Shelley – immagine web

La notte dell’11 marzo 1864, crolla la diga Dale Dike nel villaggio di Low Bradfield. Le stime parlano di 3 milioni di metri cubi d’acqua che devastano anche i sobborghi di Malin Bridge ed Hillsborough , arrivando fino a Sheffield nella zona popolare. Perdono la vita più di 250 persone. Un’altra catasfrofe arriva quattro anni dopo, negli Stati Uniti. La Grande Bufera, causata dal vento e dalla neve lungo le coste orientali degli Stati Uniti, ha bloccato i commerci ed ucciso più di 400 persone. A New York per questa tempesta, i cavi telefonici e telegrafici furono immessi sotterranei per preservarli dal freddo

Franklin Delano Roosvelt immagine web MMIToday : l'attentato di madrid
Franklin Delano Roosvelt immagine web

Seconda guerra mondiale, 11 marzo 1941: Il presidente degli Stati Uniti Franklin Delano Roosevelt, firma una legge che permette di inviare aiuti militari agli Alleati sotto forma di prestiti . Un evento che segna la storia dell‘Unione Sovietica e della riunificazione della Germania avviene 44 anni dopo, quando Michail Gorbačëv diventa segretario generale del PCUS. Rimanendo sempre sulle sponde sovietiche, l’11 marzo 1990, la Lituania si dichiara indipendente. Lo stesso giorno invece, nell’altro emisfero, termina dopo 17 anni, il regime dittatoriale in Cile del presidente uscente Augusto Pinochet.

Mikhail Gorbaciov - immagine web MMIToday : l'attentato di madrid
Mikhail Gorbaciov – immagine web

Patricio Aylwin presta giuramento come primo presidente democraticamente eletto del Cile . In Giappone, sette anni fa, al largo della regione di Tohoku, si verifico un terremoto alle 14:46 alla profondità di 30 km con successivo tsunami. Le onde generate raggiunsero i dieci metri d’altezza e devastarono la costa per diversi chilometri. Fu il sisma più potente registrato in Giappone ed il quarto per potenza al mondo.
Ad oggi, il numero ufficiale è di 15.703 morti accertati, 5.314 feriti e 4.647 dispersi

Nati Oggi

David Lachapelle: Il fotografo e regista statunitense, lanciato da Andy Warhol compie 56 anni. Spegne 86 candeline anche Salvatrice Elena Greco, conosciuta meglio come Sandra Milo, tra le protagoniste del cinema degli anni Sessanta, e che abbiamo recentemente visto in A Casa Tutti Bene di Muccino. Il magnate Rupert Murdoch, fondatore e proprietario di un vasto conglomerato economico specializzato nel settore dei mezzi di comunicazione di massa, tra le maggiori del campo a livello mondiale: la News Corporation compie oggi 88 anni.

78 anni Cochi Ponzoni, attore cantante e comico, noto per il duo con Renato Pozzetto. L’11 marzo 1544 nasceva uno dei poeti e drammaturghi più importanti della nostra letteratura: Torquato Tasso.

L’album numero uno in Italia era Le Ragazze dei Neri Per Caso. L’11 marzo in cima alla chart di Billboard c’era Jump dei Van Halen. Fu l’unico singolo della band a raggiungere questo traguardo con la quale vi auguriamo buona giornata, ricordandovi l’appuntamento di domani con la MMIToday, la rubrica che vi tiene aggiornati sul presente e sul passato.