Calcio

Modena, ricaricare le pile per ripartire al massimo

Dopo che il Modena ha fatto recentemente sapere che ha deciso di rinunciare ai play-off di Serie C per questioni di coerenza e costi, le attenzioni e gli sforzi gialloblù sono allora tutti rivolti alla nuova stagione 2020/2021, mantenendo sempre un occhio al mercato, tra entrate, uscite e rinnovi.

La stagione e le aspettative

La stagione del Modena Calcio aveva visto una squadra in grado di realizzare 11 vittorie, 7 pareggi e 9 sconfitte nelle 27 gare giocate quest’anno. 40 i punti realizzati, segnando 29 goal e subendone 25. La stagione gialloblu non era partita nel migliore dei modi: 1 pareggio e 2 sconfitte nelle prime tre gare. Poi la vittoria contro l’Imolese. Mai più di 3 vittorie di fila in questa stagione (contro Pesaro, Triestina e Ravenna) davvero particolare, che rimarrà negli annali.

La squadra aveva comunque espresso un buon gioco, anche grazie a ottimi giocatori come Rossetti (5 reti, miglior marcatore gialloblu quest’anno), De Grazia e Sodinha e con loro si era classificata 8^ a 40 punti, a 1 punto dal Piacenza e al pari della Triestina. L’8° posto, alla luce delle decisioni delle alte sfere del calcio, avrebbe significato play-off (invece la promozione diretta è stata, nel girone B, per il Vicenza), ma con un comunicato ufficiale il Modena ha fatto sapere della sua scelta di evitare questi “spareggi”:

“Dopo aver fatto delle attente valutazioni, il nostro club ha deciso di rinunciare alla disputa dei playoff conquistati sul campo dai calciatori gialloblù. […] La nostra decisione di rinunciare agli spareggi, è coerente con il voto espresso nell’Assemblea di Lega Pro dove il Modena FC ha sempre optato per la sospensione definitiva del campionato e di ogni attività agonistica.”

Il comunicato aggiungeva:

“E’ stato ovviamente valutato l’aspetto economico, ed il costo per la semplice ripartenza è enorme rispetto al numero di gare che potremmo disputare; inoltre la regolamentazione per il prolungamento dei contratti dei calciatori, altro importante costo aggiuntivo, non è stata ancora varata.”

Sguardo al futuro, dunque, per la società del Presidente Sghedoni:

“Il Modena FC è già proiettato sulla prossima stagione, a breve verrà ufficializzato il nuovo direttore sportivo e saranno annunciate le prime operazioni di mercato. Il futuro è cominciato oggi.”

Quali saranno allora le mosse di mercato che opererà la società?

Modena calcio
La tifoseria del Modena, pronta a ripartire l’anno prossimo – Copyright © 2014 errelu

Il mercato del Modena

Questa sarà la settimana delle novità gialloblu. La “Gazzetta di Modena” ha ieri detto che dovrebbe arrivare l’annuncio del d.s. Matteassi, che porterà da Piacenza il difensore Pergreffi. Sarà poi da decifrare la posizione del capitano Perna, che vorrebbe chiudere la carriera in gialloblu, mentre riguardo all’ottimo Sodinha si dovrà solamente trovare un accordo, perchè l’intenzione del giocatore sembra essere piuttosto chiara.

Mister Mignani sembra davvero intenzionato a riconfermare la stragrande maggioranza dei suoi, che avevano portato i canarini all’8° posto. Pare invece più vicino all’addio Bruno Gomes, attaccante classe 1993, poco incisivo in stagione. Il fatto di aver rinunciato ai play-off è sicuramente un vantaggio in termini di tempo per il Modena, che potrà ragionare con calma sulle mosse da fare.

Del Modena 2019/2020 rimarrà comunque un’ottima squadra, che sarebbe molto probabilmente arrivata anche più in alto dell’8° posto. E rimarrà anche la buona ultima partita disputata, contro il Sudtirol a febbraio, vinta 1-0, con rete di Alberto Spagnoli.

Seguici su Metropolitan Calcio

Adv

Related Articles

Back to top button