CalcioSport

Mondiale 2018: Portogallo, Uruguay e Spagna da 1-0

Nella settima giornata del Mondiale russo tre vittorie aspettate ma non scontate, arrivate tutte per 1-0. Tre vittorie sofferte, soprattutto quella della Spagna che con un goal fortunoso di Diego Costa supera un ottimo Iran. Il solito CR7 e Suarez regalano tre punti fondamentali a Portogallo e Uruguay. 

A completamento del gruppo A l’Uruguay batte ed elimina l’Arabia Saudita. Sudamericani avanti dopo 23 minuti con Suarez. Su azione di calcio d’angolo esce a vuoto il portiere arabo e la palla arriva a Suarez che di sinistro calcia a rete da centro area. Il resto della gara è molto possesso palla ma sterile dell’Arabia Saudita e tanti errori di Cavani e Suarez fermati diverse volte con maniere rudi.

Piuttosto discutibile la scelta arbitrale di non ammonire nessuno nonostante i ripetuti falli sulle due punte sudamericane.

Nel gruppo B il Portogallo batte ed elimina il Marocco. Al quarto minuto Ronaldo con un potente colpo di testa sblocca il risultato. Il Marocco non demorde ma non trova la via del gol. Rui Patricio salva la porta almeno un paio di volte in maniera decisiva. Altro arbitraggio discutibile con Ronaldo tartassato e probabilmente subisce anche almeno un fallo da rigore non fischiato.

Con una vittoria più sofferta del previsto la Spagna supera l’Iran. Decide Costa che al 54esimo nonostante la presenza di due avversari riesce a controllare un passaggio in area e a (con un po’ di fortuna) mettere in rete un rimpallo. Spagnoli a quota 4 punti, insieme al Portogallo in questo Mondiale.

Iran ermetico in difesa nel primo tempo con la Spagna che non trova il guizzo vincente. L’Iran ci prova in contropiede ma la differenza tra attacco iraniano e difesa spagnola è marcata.

L’Iran sfiora il pareggio ma il gol di Taremi al 20esimo della ripresa è annullato per fuorigioco di un compagno durante l’azione. Di nuovo Taremi pericoloso a dieci dal termine ma sbaglia mira.

Nel terzo turno nel gruppo A si deciderà le gerarchie tra Russia ed Uruguay. Ai padroni di casa basta il pari per via della differenza reti nettamente favorevole. Nell’altra gara l’Arabia Saudita cercherà almeno di fare un gol mentre l’Egitto ha già deciso di sostituire Couper al termine del torneo.

Nel gruppo B del Mondiale, Spagna-Marocco e Portogallo-Iran. La Spagna potrebbe qualificarsi anche perdendo con un gol di scarto e arrivare prima pareggiando con reti. L’Iran vincendo passerebbe il turno eliminando il Portogallo.

Domani previste Francia-Peru e Danimarca-Australia per il gruppo C mentre per il gruppo D giocheranno Argentina contro la Croazia.

 

Back to top button