Musica

Morgan | Conclusa l’asta del foglio di Sanremo

Si è chiusa con 6.050 euro di ricavato l’asta di beneficenza che ha messo in palio il foglio che Morgan ha utilizzato per cantare la versione del brano che ha scritto la storia dell’ultimo Festival di Sanremo.

Bugo, il foglio di Morgan e la fama

Galeotto fu il foglio e chi lo scrisse. Si può parafrasare Dante per descrivere il genio di Morgan e la sua capacità di gestire i mezzi di comunicazione. Così fu che il testo del misfatto che allontanò l’osannato Bugo dal palco del Festival di Sanremo, e lo rese il primo cantante della storia ad uscire senza completare l’esibizione, si trasformò in un business. Complice di Morgan è la Barbara nazionale che laddove vede gossip sa cavalcare l’onda meglio di chiunque altro. Vero è che il ricavato dell’asta sarà devoluto in beneficenza, ma parliamo pur sempre di un foglietto scarabocchiato che non è proprio un Picasso o un Duchamp, al massimo potrebbe vagamente assomigliare ad un’opera di Emilio Isgrò!

Il foglio originale di Morgan all'asta su eBay
Il foglio originale di Morgan all’asta su eBay – Photo Credit: Tv Fanpage

La saga del foglietto misterioso

Scherzi a parte, il foglietto più famoso d’Italia ha vissuto un’epopea degna di un romanzo. Da quando ha accompagnato Morgan, che ha intonato sul palco del Festival la sua canzone “Sincero” (più sincero di così non si può ndr.) riscritta a discapito di Bugo, è stato poi ospite di Barbara D’Urso, la quale ha ben pensato di ricamarci sopra un’asta di eBay che si è chiusa oggi alle 14:16.

Il giallo

Ma non è tutto. Il foglietto è stato esso stesso protagonista di un giallo, perché l’inserzione di eBay venerdì all’improvviso è sparita. Dopo aver raggiunto più di tremila euro di offerte, chi teneva il foglietto tra gli oggetti osservati non lo ha trovato più e ricercandolo era diventato introvabile. Sono passate alcune ore prima che si potesse capire cosa era accaduto. Erano all’oscuro di tutto gli stessi Morgan e Barbara D’Urso. In conclusione, eBay con un comunicato ufficiale, ha informato la redazione di Pomeriggio 5 che l’inserzione era stata rimossa dallo stesso gestore dell’asta per garantire gli utenti poiché erano comparsi troppi falsi. A seguito della comunicazione l’inserzione è stata immediatamente riaperta, partendo dalla base d’asta già precedentemente raggiunta, e le offerte sono immediatamente ripartite arrivando nella prima mattinata di oggi a 5.050 euro per poi raggiungere i 6.050 euro finali.

Morgan mania

Intanto la Morgan mania dilaga, i social sono invasi da Gif e Meme. Su eBay sono in vendita le magliette con la scritta “Le brutte intenzioni, la maleducazione”. Uno youtuber che si chiama Il santuario di Miki ha persino rieditato la scena in stile videogioco vintage.

Back to top button