Musica

Morto Vangelis, compositore di Blade Runner e Momenti di Gloria

Adv

Ci lascia all’età di 79 anni, il compositore greco Evangelos Odysseas Papathanassiou aka Vangelis, una delle firme new age più interessanti al livello internazionale, tra i suoi successi si annoverano le colonne sonore dei film Blade Runner,1982,Ridley Scott e Momenti di Gloria,1981,Hugh Hudson, il brano Hymne (reso celebre dallo spot della Barilla) e l’inno dei Mondiali di Calcio Giappone-Corea del Sud 2002.

Vangelis, il compositore di Blade Runner: la notizia della morte data dal primo ministro Kyriakos Mitsotakis

L’annuncio della morte, causata da complicazioni Covid-19, è stato dato dal premier ellenico Kyriakos Mitsotakis :

“Vangelis Papathanassiou non è più tra noi. Il mondo della musica ha perso l’artista internazionale Vangelis”.

Chi era Vangelis?

Autodidatta dall’età di quattro anni, fonda nei primi anni sessanta il gruppo Forminx, da subito popolare in tutto il paese. Dopo di che Parigi, città in cui dà inizio alla band prog rock, Aphrodite’s Child.

Poi solista e compositore, l’album Heaven and Hell del 1975 tra i suoi lavori più noti. La vera passione dell’artista però sono sempre state le colonne sonore ed il momento più importante della sua carriera arriva infatti nel 1982 con l’Oscar per le musiche di Momenti di Gloria, Hugh Hudson,1981. Un anno dopo invece bissa il successo (non al livello di statuette) collaborando con il maestro Ridley Scott, allora reduce da due capolavori come Alien,1979 ed I Duellanti,1977.

Infine da non dimenticare anche gli inni per i Mondiali del 2002 in Giappone e Corea del Sud (fatale per gli azzurri) e per i Giochi Olimpici di Atene nel 2004.

Edoardo Baldoni

Related Articles

Back to top button