MotoGP 2021, prime apparizioni con i nuovi colori

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

L’inizio della stagione di MotoGP 2021 è prevista per il 28 Marzo in Qatar. Prima ci saranno però da svolgere i test pre campionato, anche se la location è ancora dubbia. Al momento sono confermati i test di Sepang e di Losail, ma la situazione pandemica mondiale potrebbe costringere Dorna a virare su altri tracciati (vedi Jerez de la Frontera e Portimao). Aldilà del luogo, sarà anche l’occasione per ammirare alcuni piloti con le loro nuove colorazioni. Con il nuovo anno alcuni hanno scoperto, chi più chi meno, le loro carte.

Yamaha MotoGP 2021, lo switch tra Rossi e Quartararo

Nelle prime ore della mattina di venerdì 1 gennaio, i canali social di Monster Energy Yamaha e Petronas Sepang Racing Team hanno pubblicato dei video dei loro nuovi piloti vestiti con le nuove colorazioni. Forte della sua spropositata potenza mediatica, l’augurio di buon anno del Dottore con la sua nuova giacca Petronas ha regalato un sorriso ai tanti tifosi del 46. Ecco un piccolo estratto delle prime parole pronunciate da Rossi, ormai ufficialmente un pilota del team Petronas.

“Buon anno nuovo a tutti quanti, sono veramente felice di entrare nel team Petronas Yamaha SRT per il 2021. Ho visto cosa hanno fatto negli ultimi due anni e sono veramente emozionato di vedere cosa combineremo insieme. Non vedo l’ora di tornare in pista. Ciao”

A seguirlo è stato l’augurio di buon anno da parte di Fabio Quartararo. El Diablo finalmente veste i colori del team Factory Yamaha che tanto ha bramato. Il francese sarà al fianco di Maverick Vinales e guideranno entrambi la M1 2021, con l’obiettivo di riportare ad Iwata il titolo. Come loro, anche Rossi guiderà la M1 2021. L’unica differenza è che riceverà eventuali aggiornamenti, qualora ce ne fossero, tre GP più tardi rispetto ai piloti del team interno. Intanto ecco qui le prime parole di Quartararo da pilota ufficiale Yamaha.

Miguel Oliveira in KTM ufficiale, Pol Espargaro in Honda HRC

Dopo due buone stagioni di apprendistato sulla KTM del team Tech3 il portoghese Miguel Oliveira guiderà la stessa identica moto, ma vestita dei colori ufficiali KTM. Le due vittorie stagionali nel GP di Stiria e nel GP del Portogallo hanno confermato l’intenzione dei vertici di Mattighofen di trasferire il portoghese nel team interno, visto anche l’addio di Pol Espargaro con direzione HRC. Al fianco del portoghese ci sarà il riconfermato Brad Binder. Sul lato KTM Tech3, nessuna testimonianza di Danilo Petrucci con le nuove colorazioni. Ufficialmente da venerdì infatti, il ternano non è più un pilota Ducati.

motogp-2021-oliveira
Miguel Oliveira nel 2021 passa al team Factory di KTM. Al suo fianco Brad Binder – Photo Credit: Official Instagram Page Miguel Oliveira

Le prime immagini da uomo HRC di Pol Espargaro sono arrivate ieri dai canali social della squadra giapponese. Potete vedere qui sotto come lo spagnolo indossi per la prima volta i caratteristici colori della Honda ufficiale in sella alla sua nuova moto. Il numero 44 è chiamato quantomeno a confermare quanto di buono visto quest’anno sulla moto austriaca ed a prendere le redini del team, anche in ottica sviluppo, fino a che Marc Marquez non rientrerà dalla sua lunga degenza a causa del terzo intervento all’omero destro.

motogp-2021-espargaro
Pol Espargaro in sella alla sua Honda RC213V con cui correrà questa stagione – Photo Credit: Official Twitter Page MotoGP

Lo Sky Racing Team e Luca Marini approdano in top class

La struttura di Valentino Rossi sempre accompagnata dai vari Sky, Monster e WithU vedrà il suo debutto in MotoGP nel 2021. Date le circostanze si è deciso di abbandonare il proficuo progetto in Moto3 e concentrarsi su Moto2 e MotoGP. La VR46 in questo caso si appoggerà sulle solide basi di Ducati e del team Esponsorama Avintia Racing. Al fianco di Marini ci sarà il campione del mondo Enea Bastianini, ma con una colorazione differente che non è stata ancora svelata. La stessa cosa che accade, per intenderci, con le due moto del team LCR.

motogp-2021-marini
La Ducati GP19 del Team Avintia con cui debutterà Luca Marini – Photo Credit: Official Twitter Page Sky Racing Team VR46

La moto del vice campione del mondo di Moto2 è molto affascinante e aggressiva, vedremo se i due giovani italiani saranno in grado di adattarsi velocemente. Senza dubbio comunque, Ducati ha messo le mani su due indiscussi talenti del vivaio italiano. Le novità per ora terminano qui, ma man mano che ci si avvicina all’inizio della nuova stagione potremo ammirare le nuove colorazioni e le prime apparizioni dei piloti con i loro nuovi team. Non resta che aspettare.

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
? YOUTUBE: 
https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
?️ SPOTIFY: 
https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
? PAGINA FACEBOOK: 
https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: 
https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: 
https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Riccardo Zoppi