8.4 C
Roma
Novembre 30, 2020, lunedì

Motore Ferrari F1 2021, obiettivi e modifiche per tornare a vincere

- Advertisement -

Da diversi mesi il team di Maranello parla molto bene di un nuovo motore Ferrari per il 2021. Si tratta di un nuovo propulsore che garantisce il numero di cavalli mancanti in questa stagione attuale ed addirittura più performante di quello già visto sulla Ferrari SF90.

Motore Ferrari F1 2021 – Gli obiettivi

A causa degli scarsi risultati ottenuti con la SF1000 e dopo il divieto ricevuto dalla FIA sul suo motore 2019, la scuderia Ferrari non è stata in grado di affrontare al meglio la stagione in corso, puntando in pieno sulla costruzione di un nuovo motore in attesa delle prossime stagioni. Attualmente sono sesti in campionato costruttori e sono ben lontani dal lottare per la vittoria. Il team sta lavorando a nuove soluzioni e ha già annunciato modifiche sostanziali alla sua power unit. Per il momento Binotto è fiducioso di essere sulla strada giusta ed è ottimista non solo per il 2021, ma anche per il 2022.

Ricordiamo che la PU è formata da sei compenti, un motore termico, V6 da 1,6 litri di cilindrata, collegato ad un turbocompressore. Due motogeneratori, MGU-K e MGU-H; il primo deriva dal sistema del kers, il quale recupera l’energia cinetica in frenata e la accumula nel pacco batterie, la seconda invece recupera l’energia termica dal turbo, poi c’è il pacco batterie nel quale l’energia recuperata viene accumulata prima di essere impiegata ed infine l’elettronica di controllo.

Motore Ferrari F1 2021
Charles Leclerc , Ferrari – Photo Credit:F1OfficialTwitterAccount

Motore Ferrari F1 2021 – Il “Superfast”

Come riportato da Motorsport.com a Maranello stanno lavorando sul concetto di motore “Superfast” in vista del 2021 il quale incorporerà una camera di combustione in grado di garantire una fase di scoppio con tempi di accensione molto rapidi. Con queste alternative, il sei cilindri avrà nuovi condotti di aspirazione e scarico paragonabili a quelle degli anni precedenti. Se le prestazioni saranno buone, si andrà a migliorare la combustione con i movimenti turbolenti che potrebbero influenzare positivamente la propagazione della fiamma, fornendo così omogeneità alla miscela di aria con benzina

In tutto ciò la Ferrari dovrebbe trovare nuove prestazioni senza rinunciare all’affidabilità e con la presenza di nuovi condotti e diversi alberi a cammes nella distribuzione andranno a migliorare e stabilizzare il processo di combustione ed evitare pericolose detonazioni, garantendo l’efficienza nella propagazione della fiamma. Inoltre si sta lavorando al miglioramento della MGU-H con un turbo che sarà un po’ più piccolo rispetto a quello attuale. In questo modo la Ferrari getta le basi per ritornare a vincere il prossimo anno.

Motore Ferrari F1 2021
Sebastian Vettel, GP Turchia 2020 – Photo Credit:F1OfficialTwitterAccount

Le dichiarazioni di Mattia Binotto

“Al momento non abbiamo il motore migliore e penso che il prossimo anno potremmo avere un propulsore completamente nuovo per regolamento. In Ferrari abbiamo investito molto nello sviluppo del motore per il 2021 e il 2022. Il motore è ora sul dinamometro e penso che il feedback in termini di prestazioni e affidabilità è molto promettente. Abbiamo dei limiti riguardo al dinamometro per il 2021 e spetta a noi essere efficienti nel modo in cui stiamo pianificando tutti i test e persino essere creativi. Ma penso che anche c’è spazio per miglioramenti e, da quello che posso vedere oggi, sono contento dei risultati “.

Motore Ferrari F1 2021
Mattia Binotto, Ferrari – Photo Credit:F1OfficialTwitterAccount

F1, congelamento motori: Ferrari e Renault cambiano idea?

SEGUICI SU:

📷 INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
📹 YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
🎙️ SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
📱 PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
📰 NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Mara Romanohttps://metropolitanmagazine.it/author/mara/
Sono Mara, 29 anni, studentessa di Lingue all'Orientale di Napoli, Finlandese e Spagnolo. La mia passione più grande? Il mondo dei motori e in particolare la Formula 1. Una passione nata grazie alla mia mamma!
- Advertisement -

Continua a leggere

Dpcm di Natale, verso il blocco degli spostamenti fra regioni

La paura è quella di commette un grosso errore come si è fatto per il Ferragosto. Ecco perchè il Dpcm di Natale...

Caos per Olivia Paladino: la scorta, la borsa misteriosa e la telefonata

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è indagato dalla procura di Roma perché il 26 ottobre i poliziotti che si occupano della sicurezza...

Chi è Marco Frittella, il nuovo giornalista conduttore di Unomattina

Marco Frittella, grande giornalista e anchorman del Tg1, il nuovo conduttore di Unomattina. L’edizione autunnale della popolare trasmissione, che inizierà lunedì 7 settembre, andrà...
- Advertisement -

Ultime News

Gara F1 GP Bahrain 2020, Hamilton il re del deserto

Hamilton vince la gara nel deserto dopo un bruttissimo incidente di Grosjean. Secondo Verstappen e terzo Albon, ottima la gara delle McLaren

Incidente Grosjean, paura e tensione durante il GP del Bahrain

Incidente Grosjean durante il GP del Bahrain. Il pilota della Haas ha riportato delle ustioni e fratture alle costole

Qualifiche F1 GP Bahrain 2020, doppietta Mercedes nel deserto del Sakhir

In Bahrain Hamilton porta a casa la pole, seguito da Bottas e Verstappen. Male le due Ferrari fuori in Q2.

Test Ferrari, prova speciale per Carlos Sainz sulla SF71-H?

Test Ferrari 2021, prova speciale per Carlos Sainz sulla monoposto del 2018, la SF71-H. Sainz potrà provare in Ferrari anche dopo Abu Dhabi.

F1, Mercedes vince il premio per la sostenibilità ambientale

Durante questo 2020 la Mercedes ha battuto tanti record e vinto i due titoli più importanti; primo fra tutti il settimo...
- Advertisement -