MetroNerdMovieNerd

Mulan: assente Li Shang nel live action

Adv
Adv

Ebbene sì, pare che la decisione di eliminare la figura del capitano Li Shang sia stata presa già da tempo. Il produttore Jason Reed ha parlato a Collider, spiegando: 

Penso che nel periodo del #MeToo avere un ufficiale comandante, che rappresenta allo stesso tempo un interesse sessuale, non fosse una cosa molto appropriata.

A tal proposito, la confusione che ha investito i fan di Mulan ma soprattutto il mondo femminile è stata una bomba ad orologeria dagli effetti devastanti.

Mulan: la storia insegna

Partiamo dalle basi: l’innamoramento, una parte ormai inscindibile della condizione e tragicità umana, non sminuisce le imprese ed i successi di qualcuno; tantomeno quelli di Mulan. Se non altro, innamorarsi rende tutto più nobile; lo afferma la poesia, l’arte, la storia e persino la scienza! 

Mulan, nel lungometraggio animato, non si arruola nell’esercito per seguire un interesse amoroso, bensì per sostituire l’anziano padre e salvarlo dall’obbligo delle armi. L’amore è solo un incedente di percorso, un trauma che colpisce sia uomini che donne! 

Mulan e l’amore

Il virus dell’amore ci colpisce nei momenti in cui siamo più vulnerabili ma metabolizzarlo ci aiuta a ricostruirci più forti di prima.

La presunta offesa forse immaginata dai realizzatori del live action, riguardano non solo le motivazioni di Mulan che non possono essere giustificate da un interesse sessuale, ma anche la possibilità che le incredibili imprese della ragazza vengano oscurate da figure di potere maschile.

Mulan. Walt Disney Pictures.
Mulan e Li Shang – Photo Credit: Walt Disney Pictures

A quest’ultimi però sfugge che non solo così facendo si rende ancora più visibile un divario inesistente d’intenzioni tra uomo e donna, ma anche l’importanza di raccontare una storia che ha come tema soprattutto l’amore, un amore tenero che vede come personaggio un Li Shang che rivolge verso Mulan sentimenti di stima e fiducia.  

L’eccessiva logica non applicata soprattutto al sentimento e all’empatia fa sì che si vadano a perdere queste bellissime sfumature, le quali fanno parte dell’animo umano e che necessitano di essere tramandate soprattutto attraverso i racconti.

La stima che Mulan prova nei confronti del capitano non dovrebbe destare dubbio o addirittura rabbia e risentimento, perché Li Shang è un personaggio capace di valorizzare la protagonista.

Guardare il lato positivo

Non si possono togliere il sentimento e l’empatia da un racconto ma soprattutto non si possono omettere personaggi maschili positivi.

Li Shang ama Mulan per la sua intraprendenza ed è un uomo che si è ricreduto sulle sue convinzioni in un’epoca in cui non era scontato farlo! Se si continua a vedere il male ovunque finiremo per trasformare in male tutto ciò che tocchiamo. 

Seguici anche su Facebook!

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button