Cinema

“Mulholland Drive” torna nelle sale dopo vent’anni in 4K

Oggi 15 novembre torna al cinema “Mulholland Drive“, il film di David Lynch del 2001 con protagonista Naomi Watts. Fino al 17 novembre sarà possibile rivedere l’opera grazie alla distribuzione di Cineteca Bologna.

“Mulholland drive” torna per tre giorni nei cinema italiani

Per il ventesimo anniversario della sua uscita, “Mulholland Drive” torna nelle sale italiane da oggi fino a mercoledì 17 novembre. Dopo vent’anni il film è stato restaurato in 4K da Studio Canal e sarà distribuito al cinema dalla Cineteca di Bologna. Il capolavoro di David Lynch è tra le uniche due opere degli anni Duemila presenti nella lista dei “100 migliori film della storia” stilata da Sight & Sound. L’altra pellicola è “One one” del taiwanese Edward Yang.

L’opera fu quella che lanciò Naomi Watts al fianco di Laura Harring. Nel film le due protagoniste compiono un lungo viaggio al confine tra onirico e realtà, marchio di fabbrica del visionario regista. La pellicola di Lynch ha segnato un’epoca e rivoluzionato il genere noir con il suo universo narrativo costruito su false apparenze e i continui intrecci tra finzione e realtà che lo spettatore cerca di risolvere.

L’opera fa parte della Trilogia dell’onirico di Lynch, iniziata con “Lost Highway” nel 1997 e terminata con “Inland Empire” dieci anni dopo. Il regista di “Twin Peaks” e “Velluto blu” aveva pensato a “Mulholland Drive” come puntata pilota di una serie tv ambientata nell’omonima strada di Los Angeles. Alla fine la serie non vide la luce e Studio Canal acquistò il progetto. Con la supervisione dello stesso Lynch, lo studio francese ha poi lavorato alla versione restaurata in 4K che debutterà oggi nelle sale. L’appuntamento è nei migliori cinema italiani fino a mercoledì 17 novembre.

Giulia Panella

Seguici anche su Instagram e Facebook

Back to top button