11.5 C
Roma
Maggio 15, 2021, sabato

Istanbul, Musetti e Giustino si giocano l’accesso ai quarti

- Advertisement -

Lorenzo Musetti e Lorenzo Giustino tornano in campo oggi ad Istanbul per giocare gli ottavi finale del Challenger in corso di svolgimento nella città sul Bosforo. Avversari tutto sommato alla portata per entrambi i tennisti che dovranno, comunque fare attenzione ad ogni possibile insidia. Musetti se la vedrà con il francese Benjamin Bonzi, mentre Giustino avrà di fronte l’altro transalpino Antoine Hoang. A pochi chilometri di distanza andranno in scena gli ottavi di finale del M15 di Antalya dove sono impegnati Roberto Brancaccio contro Michael Vrbensky e Giovanni Fonio contro Felix Corwin.

Istanbul, Musetti e Giustino contro la Francia

Dopo la delusione subita alle qualificazioni dell’Australian Open, Musetti ha l’occasione di mettere in carniere punti ed esperienza in questo torneo turco. Il tennista di Carrara ha dimostrato già nel primo turno contro Danilo Petrovic di aver messo alle spalle l’infortunio di Doha e di essere pronto a voltare pagina. Bonzi, numero 164 del mondo, ha superato il primo turno approfittando del ritiro di Blaz Rola. non rappresenta di certo uno spauracchio considerando che il suo miglior risultato in carriera lo ha ottenuto nel 2019 in doppio, quando ha rggiunto la finale poi persa del torneo di Montpellier

Anche Giustino è uno dei delusi di Doha. Su di lui però c’erano certamente meno apsettative rispetto al collega. Il nativo di Napoli è arrivato al secondo turno del torneo di Istanbul superando all’esordio il connazionale Alessandro Giannessi in due set. Nonn parte esattamente favorito contro Hoang, se non altro per una classifica che pende leggermente dalla parte del transalpino. Hoang ha superato al primo turno Emilio Gomez e, guarda caso, era il compagno di doppio di Bonzi nella succitata finale di Montpellier. Vanta, però, due terzi turnio raggiunti al Roland Garros nel 2019 e nel 2020. in caso di doppio successo azzurro ci attende un derby ai quarti di finale

Anche Fonio e Brancaccio impegnati in Turchia

Sempre in Turchia, ma ad Antalya, sono in programma gli ottavi di finale del torneo categoria M15. Ancora due italiani in tabellone. Giovanni Fonio dopo aver battuto l’altro italiano Riccardo Bonadio al primo turno affronta l’americano Felix Corwin, numero 515 del mondo. Roberto Brancaccio, reduce dall’esordio vincente contro Arthur Fils, sfida ilceco Vrbensky numeor 302 del ranking mondiale. In entrambi i casi il pronostico non è dalla parte dei nostri poertacolori ma ci sono buone speranze per tutti e due qualora dovessero trovare la giornata giusta

Danilo Comparelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -