Calcio

Napoli-Sassuolo, Serie A: probabili formazioni e diretta tv

Terminato il turno europeo, con sei vittorie su sette per le italiane, torna la Serie A con la dodicesima giornata. Ad aprire il turno di campionato sarà Napoli-Sassuolo, con le due squadre che vengono da momenti di forma differenti. Il Napoli è tra le migliori d’Europa, 5 partite giocate e 5 vittorie in Champions, media di 4 gol segnati a partita e meno di uno incassati. Il Sassuolo, invece, vive ancora di alti e bassi, non riuscendo a trovare continuità di risultati. Un turno, quindi, interessante e che potrebbe regalare parecchi gol, aiutati da un “Maradona” caloroso, con calcio d’inizio per le 15.00.

Il momento delle due squadre

Cremonese-Sassuolo (Photo credits: U.S. Sassuolo).

Vola il Napoli di Spalletti. Sedici gare giocate, 14 vittorie, due pareggi. È questo lo score della attuale miglior squadra italiana. Conquistato il passaggio agli ottavi di Champions con due turni d’anticipo e prima con merito, il Napoli fa della fase offensiva il suo punto di forza. Migliore attacco della Serie A, merito delle tante soluzioni davanti. Un 4-3-3 o 4-2-3-1, poco cambia a Spalletti che può contare su ottimi titolari e ricambi funzionali ad ogni situazione. Raspadori e Simeone, già a 4 gol a testa in Champions League alla loro prima apparizione, Osimhen, sempre più trascinatore, Lozano e Politano, due diversi modi di interpretare lo stesso ruolo, e Kvaratskhelia, vera rivelazione dell’anno. La partita col Sassuolo arriva prima della sfida col Liverpool, per questo sono già pronti dei cambi. Riprenderà minutaggio Anguissa, mentre potrebbe tornare al centro della difesa Juan Jesus.

Il Sassuolo continua il suo andamento altalenante, fornendo sempre delle buone prestazione che raramente si concretizzano con punti fatti. È un Sassuolo che soffre la mancanza di Berardi, vero faro della squadra, che potrebbe tornare, finalmente, alla prossima. Il Sassuolo raramente ha sfigurato, ma pecca o in fase difensiva o in quella offensiva, non riuscendo mai a far conciliare le due cose. Col Napoli tornerà Ferrari al centro della difesa, mentre Traorè continuerà a mettere minuti nelle gambe.

Le probabili formazioni di Napoli-Sassuolo

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; D’Andrea, Pinamonti, Laurienté. All. Dionisi.

Dove vedere Napoli-Sassuolo

La partita Napoli-Sassuolo sarà disponibile dalle 15.00 in diretta streaming su DAZN.

Matteo Castro

Seguici su Google News

Back to top button