Nelson Mandela: il 10 maggio 1994, il simbolo della lotta all’apartheid viene nominato presidente. Ricordando questa data storica fondamentale per l’umanità e i fatti del giorno.

Nelson Mandela, simbolo di lotta

Il 10 maggio 1994 è una data importante per la storia dell’umanità. In quel giorno veniva eletto presidente del Sudafrica Nelson Mandela. Mandela è l’uomo simbolo della lotta all’apartheid, il regime segregazionista razzista imposto dalla minoranza bianca boera alla maggioranza nera.

Nelson Mandela - Photo Credits: web
Nelson Mandela – Photo Credits: web

Fu il primo presidente di colore in Sudafrica: l’uomo che guidò il suo paese nel passaggio dall’apartheid alla democrazia attraverso quei principi morali da lui sempre auspicati. Principi per cui Mandela metteva da parte ogni spirito di vendetta contro l’uomo bianco per un processo di riconciliazione ed integrazione.

Nelson Mandela, la nomina a Presidente del Sudafrica

Dopo aver trascorso quasi 27 anni in carcere, Mandela a 76 anni si fece carico delle sorti del Sudafrica. In primis, chiamò alla vice-presidenza l’esponente del partito dei bianchi, National Party. Frederick de Klerk aveva condiviso con il leader Mandela la fine dell’apartheid. Un atto importante che veicolava un messaggio forte ma di pace: il Sudafrica era la nazione di tutti gli uomini, bianchi, di colore, una nazione di pace. Mandela si spese per il suo popolo e per mantenere unito il suo paese, creando i presupposti per uno sviluppo che mirava sempre più al progresso: per tutti questi motivi è ancor oggi ricordato come un leader ma soprattutto un uomo di grande prestigio.

Eventi nella storia

E’ il 10 maggio 1503 quando Cristoforo Colombo arriva sulle Isole Cayman: le battezzerà come Las Tortugas per la copiosa presenza di tartarughe marine. Trentun’anni dopo sarà la volta di un’altra scoperta geografica; il 10 maggio 1534 l’esploratore francese Jacques Cartier arriva a Terranova, oggi isola canadese. Mentre il 10 maggio 1752Benjamin Franklin effettua il primo esperimento a Parigi con la sua più famosa invenzione: il parafulmine. America, 10 maggio 1837; il fallimento delle banche di New York comporta l’aumento vertiginoso della disoccupazione.

Giornata della Mamma

Dieci maggio 1908Anna Jarvis organizza la prima Giornata della Mamma utilizzando come simbolo un garofano rosso per la madri vive e bianco per quelle morte. Nel 1914, il presidente degli Stati Uniti Wilson decreta la seconda domenica di maggio come giornata dedicata alla Festa della Mamma. Dieci anni dopo, il 10 maggio 1924J.Edgar Hoover diventa capo della nascente FBI . Nel 1960 invece il sottomarino americano nucleare USS Nautilus, omonimo del noto sottomarino di Ventimila leghe sotto i mari, compie il giro del mondo dopo aver transitato qualche anno prima sotto il Polo Nord. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA