Il 2020 è l’anno di Netflix: perché tutti amano lo streaming

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Quando si parla di Netflix a tantissime persone si illuminano gli occhi in adorazione. Si tratta infatti di un fenomeno che sta davvero spopolando e che ormai è conosciuto anche da chi fino a poco prima non aveva grande affinità con il mondo di internet. Grazie a Netflix il concetto di televisione è cambiato e si è evoluto in qualcosa di molto più libero, avvincente e fatto su misura del telespettatore. Su Netflix è possibile, infatti, guardare numerosi film e serie tv in streaming.

Guardare in streaming un contenuto video vuol dire poter vedere quello che si vuole, quando si desidera, senza pubblicità e senza dover prima scaricare tutto il contenuto sul proprio device. L’erogazione dei dati audio-video è sostanzialmente immediata, quindi. La visualizzazione è diretta, fluida e non richiede che il tempo di scegliere che cosa vedere.

Perché proprio Netflix?

Il grande successo di Netflix è dato dal fatto che riesce ad arricchire l’esperienza dell’utente profilandolo e proponendo lui serie e film che rispecchiano i suoi gusti grazie all’reccomender system. Si tratta di un metodo efficace utilizzato anche in altri settori economici, ma che di recente si sta facendo spazio anche nel mondo dell’intrattenimento.

Grazie a questo sistema l’utente impiega al massimo 90 secondi per trovare delle buone scelte e si sente subito appagato. Il servizio è rapido e immediato a 360° ed è questo uno dei motivi per cui difficilmente lo si lascia (i dati lo dimostrano).

Nulla vieta ovviamente che la persona faccia una ricerca autonomamente nell’archivio enorme del portale di streaming che equivale ad un enorme e fornitissima videoteca dei tempi moderni. La libertà di scelta si associa, quindi, ad un prodotto specifico selezionato appositamente per il telespettatore: meglio di così!

L’utente in base alle sue preferenze può avere una homepage personalizzata che prescinde dal dispositivo impiegato. Grazie al grande numero di abbonati, Netflix, la più grande internet tv del mondo, riesce ad offrire la visualizzazione in streaming a un costo irrisorio proponendo un ventaglio di prodotti ampissimo.

Per Netflix occorre la connessione banda larga

Per poter vedere i film e le serie di Netflix in straming sono indispensabili due cose: un dispositivo che si possa collegare alla rete e una connessione internet banda larga stabile e di qualità. Oggi come oggi questa è possibile averla ovunque, la tecnologia, infatti, ha fatto davvero passi da gigante. Nelle città e nelle zone di periferia, comprese quelle più remote e isolate, c’è per esempio Eolo, la connessione Internet banda larga che viaggia su onde radio. Si tratta di un’alternativa alle classiche reti cablate ADSL e fibra o l’unica soluzione, fortunatamente d’eccellenza, per zone che non sono coperte da queste.

Grazie ad una rete ben strutturata di antenne radio è possibile trasmettere e ricevere dati ad alta velocità, usufruendo in modo fluido della visualizzazione in streaming. Questo è indispensabile per non avere interruzioni, ritardi dell’audio rispetto alle immagini che scorrono e poter vedere film e serie in tutta tranquillità anche ad alta definizione (Netflix comprende anche questa opzione).