Basket

New Orleans Pelicans: i playoff passano da Zion Williamson

I New Orleans Pelicans arrivano ad Orlando con l’obiettivo di raggiungere i playoff, davanti a loro però, ci sono i Portland Blazers e i Memphis Grizzlies, attualmente all’ottavo posto.

L’importanza di avere Zion

Inutile dire quanto sia importante recuperare l’ex giocatore di Duke per la squadra di coach Alvin Gentry. Attualmente Zion si trova al di fuori della bolla di Orlando a causa di motivi familiari. Con le nuove procedure anti-covid il giocatore sarà costretto ad effettuare dei test e passare dei giorni in quarantena. I primi test non hanno evidenziato problemi, quindi il reintegro della stella dei New Orleans Pelicans dovrebbe andare liscio come l’olio.

Situazione roster

Le speranze dei New Orleans Pelicans di arrivare ai playoff sono piuttosto ridotte, visto che la franchigia della Lousiana si trova a quattro vittorie di distanza dai Memphis Grizzlies, attualmente all’ultimo posto disponibile per la fase finale. L’altro ostacolo da superare sono i Portland Trail Blazers di Damian Lillard. Nella notte tra il 22 e il 23 Luglio, i Pelicans hanno cominciato alla grande la preparazione vincendo contro i Brooklyn Nets e si preparano ad affrontare i Denver Nuggets lanciatissimi verso i playoff. Attualmente l’intero roster è a completa disposizione, fatta eccezione di Zion che è uscito a causa di problemi familiari. Anche il nostro Niccolò Melli si è detto pronto e carico per la ripresa della stagione, prima dell’interruzione infatti stava conquistando sempre più minuti all’interno del roster grazie al suo tiro dall’arco e dalla media distanza. Sarà molto tosta la strada che porterà ai playoff, ma con uno Zion in grande forma tutto è possibile.

Seguici su: https://metropolitanmagazine.it/

Seguici su: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Puoi anche trovarci su: https://twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button