Attualità

New York potrebbe avere il suo primo sindaco donna

Adv
Adv

Alexandra Ocasio-Cortez ha dato l’endorsement a Maya Wiley e così New York sogna la prima donna sindaco.

New York: Ocasio-Cortez e l’endorsement a Maya Wiley

Il 22 giugno inizieranno le primarie e Maya Wiley sembra proprio possa essere in grado di vincerle grazie anche all’appoggio di Ocasio-Cortez ed i suoi milioni di seguaci che nel 2018 l’hanno aiutata ad entrare in Congresso facendola eleggere in Camera a soli 29 anni.

Maya Wiley, 57 anni, è nata a Syracuse ma è cresciuta a Washington ed ha origini afroamericane. E’ da sempre un’attivista per i diritti politici ma finora non era mai balzata in alto ai sondaggi elettorali.

Di mestiere fa l’avvocatessa e docente di giustizia sociale oltre che la commentatrice televisiva. Il suo programma è incentrato su un New Deal per la città di New York reperendo i fondi che servono, soprattutto per aiutare le comunità più disagiate, tagliando i salari delle forze dell’ordine e riformando il dipartimento di polizia.

Il messaggio di Alexandra Ocasio-Cortez

Proprio in riferimento a questi punti si è esposta a favore Alexandra Ocasio-Cortez: “Finalmente avremo una progressista a Grace Mansion. Abbiamo bisogno di una città amministrata non per i miliardari ma per la gente che lavora. Per questo voterò per Maya”. La Wiley che non si aspettava assolutamente potesse esserci una persona così decisa a schierarsi per lei ha affermato durante un’intervista: “L’ho scoperto poco prima di venire qui ero estremamente eccitata quando mi ha chiamato e mi ha detto: «Tu sei la mia numero 1»”.

Queste parole dunque potrebbero regalare un inaspettato successo alla Wiley che dovrà vedersela con due ossi duri come Eric Adams, ex ufficiale del Dipartimento di polizia di New York e Andrew Yang, ex candidato presidenziale nel 2020.

Chissà che a novembre, in un periodo di molte prime volte per le donne in politica, non sia arrivato anche il momento di un primo sindaco donna per la città di New York.

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button