Una stella si è accesa all’orizzonte dei New England Patriots, come racconta patriotreign.com, il suo nome è Cam Newton.

Il periodo di “relax” per Cam Newton è finalmente finito, firmando il contratto di un anno con i New England Patriots. Ad un passo dalla ripresa in casa NFL, vedere questo grandissimo e carismatico giocatore ancora senza una ben precisa meta lasciava qualche perplessità.

L’ex MVP (Most Valuable Player) della stagione 2015 con i Carolina Panthers, è indubbiamente un valido giocatore da avere a roster. Nonostante i suoi 31 anni, Cam Newton ha ancora molto da offrire e, che piaccia o meno, sicuramente un valido alleato per eventuali playoffs.

Quest’anno, da molti owners, è stato scartato come opzione di scelta a causa della sua figura eccentrica e molto carismatica. Il motivo principale, è legato al fatto che tali comportamenti influiscano sulla dedizione e l’impegno che Newton mette in tutto ciò che fa. Ma questo non rispecchia la verità. Infatti moltissimi tra i Panthers, sia giocatori sia il coach Rivera, lo hanno dipinto come un leader di spicco e di grandissimo impegno fisico.

Non solo, Newton ha dimostrato grande umiltà e passione mettendosi in gioco in un contratto veteran minimum garantito. Ebbene si, solo il raggiungimento di determinati obiettivi, alcuni anche complessi, gli permetterà un aumento di salario. Questo la dice lunga su quanto sia disposto a dimostrare e a mettersi in gioco.

Sicuramente, i Patriots hanno avuto l’occhio lungo. Infatti si sono assicurati un quarterback di talento e che ha ampiamente dimostrato di reggere tensioni e pressione, con un contratto al minimo. Una doppia vittoria quindi per i New England Patriots.

Ora tutto è da stabilire agli starting job, se la palla sarà in mano a Cam Newton o a Stidham. Una cosa è certa, i tifosi di tutto il mondo sono estasiati da questa novità e sono curiosi di vedere se “Super Cam” ha ancora frecce al proprio arco da scoccare.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Foto nell’articolo: Mike McCarn

Nicolò Magara

© RIPRODUZIONE RISERVATA