Sport

NFL, Pro Bowl nel segno di Kobe

Si è svolto ieri ad Orlando il consueto Pro Bowl, antipasto del SuperBowl di settimana prossima. La notizia della tragica morte di Kobe Bryant e della figlia Gianna Maria, giunge in Florida appena prima del kickoff.

Grande tristezza e commozione tra i giocatori convocati per il Pro Bowl 2020, evento che vede affrontarsi i migliori giocatori delle due Conference.

Shock ad Orlando

Pochi minuti prima del calcio d’inizio del Pro Bowl, la notizia dell’incidente aereo che ha causato la morte di nove persone, tra le quali Kobe Bryant e sua figlia Gianna Maria, arriva come fulmine a ciel sereno anche nel mondo NFL. Il Pro Bowl è sempre stato un evento ricco di spettacolo e divertimento, avendo come protagoniste tutte le stelle dell’NFL. La partita di ieri, invece, è stata caratterizzata dalla notizia shock della scomparsa di Bryant, che ha raggelato il Camping World Stadium di Orlando. Giocatori e pubblico sono venuti a conoscenza del disastro aereo quando il mega schermo dello stadio ha trasmesso la notizia. Tra incredulità e tristezza generale si è giocato il Pro Bowl.

Il tributo dell’NFL

Alcuni giocatori, apparsi sconvolti dalla notizia, hanno voluto rendere omaggio alla leggenda dei Lakers. Dopo il minuto di silenzio, Drew Brees, ha parlato visibilmente commosso ai microfoni di ESPN:

“È un ragazzo a cui avrei voluto essere più vicino. Ho un grande rispetto per lui. So che ha ispirato molte persone, in tanti modi diversi. Prego per lui e per la sua famiglia, è una perdita tragica”.

NFL, Pro Bowl nel segno di Kobe
Bleacher Report via Twitter

Dopo una sack, anche Za’Darius Smith ha voluto rendere omaggio a Kobe. Insieme ad altri giocatori dell’NFC, il linebacker dei Packers ha mimato uno dei tiri del repertorio del Mamba. Dopo aver segnato un touchdown, Davante Adams mostra alle telecamere il numero 24 e schiaccia la palla tra i pali del field goal. Tanta commozione tra i giocatori dell’NFL, che a modo loro, hanno voluto ricordare Kobe.

Seguici su Metropolitan Magazine Italia

Back to top button