Attualità

Nigeria, naufragio di un’imbarcazione fluviale: oltre 150 le persone disperse

Sono 156 le persone che, ad ora, risultano disperse nel nord-ovest della Nigeria, a causa del naufragio di un’imbarcazione fluviale. I passeggeri erano diretti ad un mercato quando l’imbarcazione, sovraccarica, è affondata nel fiume locale.

Oltre 150 le persone disperse nel naufragio in Nigeria

Le autorità nigeriane hanno considerato disperse le 156 persone coinvolte nel naufragio sul Niger, non ancora ritrovate. La nave fluviale, che trasportava circa 180 persone e molti sacchi di sabbia destinati a una miniera d’oro, si è capovolta nel fiume mentre attraversava lo stato di Kebbi, nel nord-ovest della Nigeria. Stava viaggiando da Lokon Minna in Niger a Wara nel Kebbi. Ha dichiarato ai reporter il manager locale della National Inland Waterways, Yusuf Birma: “La capacità dell’imbarcazione non era adeguata ai 180 passeggeri che trasportava”. Il manager ha confermato anche che sono, al momento, soltanto 20 le persone recuperate vive. Sono invece 4 i morti certi e 156 le persone a bordo disperse, molto probabilmente annegate. 

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button