ViaggiAmo

Noleggio lungo termine privati: tutto quello che c’è da sapere

Adv
Adv

Hai bisogno di una nuova vettura (perché in casa siete diventati di più a guidare e a spostarvi in macchina o perché la tua vecchia automobile ha smesso di funzionare, eccetera) e ti è stato suggerito il noleggio lungo termine privati? Effettivamente potrebbe trattarsi della soluzione più conveniente e non è un caso che, da qualche anno, il leasing auto privati sia tra i fenomeni a cui gli addetti ai lavori guardano con più interesse quando si tratta di individuare i trend del mercato automobilistico. Se a questo punto dovresti aver capito insomma che l’affitto auto a lungo termine conviene soprattutto da un punto di vista economico e perché scegliendo questa formula puoi risparmiare ogni mese sulle spese auto, ci sono una serie di dubbi che sarebbe meglio siano chiariti prima che ti catapulti a cercare delle offerte noleggio lungo termine o a chiedere un preventivo auto leasing.

Guida essenziale al noleggio lungo termine privati: rate, condizioni, durata del contratto

A partire da come funziona il noleggio lungo termine privati, innanzitutto. È semplice e non ci sono in realtà grosse differenze per quanto riguarda il noleggio a lungo termine per privati e aziende, eccetto il fatto che se quella presa in leasing è un’auto aziendale sono previsti sgravi e agevolazioni fiscali: per questo se sei un libero professionista e prevedi di usare la vettura anche per lavoro potresti approfittarne e accedere al noleggio auto lungo termine con partita IVA. In ogni caso, comunque, il noleggio auto a lungo termine consiste nel pagamento di una rata mensile per l’utilizzo esclusivo della vettura, proprio come se si trattasse di una vettura di proprietà (fai attenzione solo alle condizioni riportate nel manuale che ricevi alla consegna dell’automobile).

La rata può avere un valore variabile: quanto cosa l’affitto macchina lungo termine dipende, infatti, da una serie di fattori come di che vettura si tratta, cosa si include nel contratto di leasing, quanto dura lo stesso. Ti accorgerai che la maggior parte di soggetti che si occupano di noleggio lungo termine privati propongono formule diverse e a volte personalizzabili e che spesso le stesse hanno in comune solo il fatto che la rata comprenda, oltre a un canone per l’automobile, il costo del bollo auto, un’assicurazione RCA, la manutenzione ordinaria e il soccorso stradale. Servizi aggiuntivi che fanno crescere la rata sono, invece, un’assicurazione tutto incluso, la manutenzione straordinaria e quella sui danni non causati dal conducente se acquisti un’auto a noleggio lungo termine usata per esempio. Tieni conto che anche un contratto di leasing che dura 4 anni può costare di più di uno che ne dura 2 e, soprattutto, che molti contratti vanno a chilometraggio: se scegli una fascia che ti permette di fare più chilometri con la tua auto paghi di più ma eviti anche sanzioni e sovrappiù se non hai ben calcolato quanti chilometri percorri in un anno e altrimenti rischieresti di sforare il limite massimo. Anche l’aver pagato o no un anticipo – e la buona notizia è che ormai non tutti i noleggio lungo termine privati lo richiedono, per venire incontro a chi non abbia molta liquidità a disposizione – può incidere sulla natura della rata.

Cosa succede, infine, una volta che, che sia di 2 o di 4 anni, il contratto di leasing auto giunge al termine? Devi restituire l’automobile e un perito si assicurerà, prima che tu lo faccia, delle condizioni della vettura. In alternativa, e sono ormai la maggior parte dei car renter quelli che offrono questa possibilità, puoi riscattarla e farla diventare di proprietà.

Adv
Adv

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."

Related Articles

Back to top button