Motori

Rolls Royce Ghost, la nuova generazione del lusso [Foto]

La nuova nata della casa di Goodwood è stata finalmente svelata dopo una lunga attesa e vari teaser video. La Rolls Royce Ghost si rinnova stilisticamente ma sopratutto nella meccanica, con interessanti soluzioni tecniche. Rolls Royce è pronta per rilanciare quella che è stata la vettura di maggior successo del marchio britannico, con una linea estremamente elegante che trasuda lusso in ogni particolare. Telaio in alluminio e motore V12 biturbo, con innovazioni tecnologiche interessanti danno il giusto brio alla “piccola” di casa Rolls Royce.

Rolls Royce Ghost
Il frontale della nuova Rolls Royce Ghost – Photo Credits: Rolls Royce media center

Il restyling della Rolls Royce Ghost

L’estetica della Rolls Royce Ghost richiama la generazione precedente, lanciata nel 2009, in molti particolari. Dalla struttura squadrata di base, un po’ più rifinita ed affilata, ai gruppi ottici laser led è indubbio il legame di sangue che lega le due generazioni. Il frontale è possente, con la calandra ancora più evidente ed il Spirit of Ecstasy, logo storico della casa inglese, in bella mostra sul cofano. Aumentate le misure: 556cm di lunghezza, 16 in più della versione precedente e 2cm in più in altezza, arrivando a 157cm.

Rolls Royce Ghost
I lussuosi interni della nuova Rolls Royce Ghost – Photo Credits: Rolls Royce media center

Aprendo le portiere, con quelle posteriori che come tradizione si aprono controvento, il look sofisticato e lussuoso prosegue all’interno. Qui infatti troviamo un trionfo di tecnologia pronto ad accoglierci. Il cielo della Ghost è costellato da led luminosi, che danno l’impressione di trovarsi sotto alla volta celeste durante una limpida notte inglese. Le stelle non terminano qui, con la splendida fascia posta davanti al passeggero illuminata da 850 stelle a led, che circondano il nome Ghost. Rolls Royce come da tradizione non ha lesinato sui materiali, con legni e pellami di eccellente fattura. Non trascurato nemmeno il comparto audio, con 1300W di potenza ed un sistema di cancellazione automatico delle frequenze di disturbo rilevate. A completare il tutto, oltre 100kg di materiale fonoassorbente, per non avere fastidiose intrusioni di rumori esterni.

L’evoluzione tecnica della Ghost

Con questa generazione Rolls Royce ha abbandonato l’utilizzo del telaio BMW Serie 7 su cui si basava la vecchia Ghost. La nuova vettura infatti utilizza un telaio modulare proprietario, già utilizzato dalle sorelle Phantom e Cullinan, tutto in alluminio. L’utilizzo di questo metallo permette alla Rolls Royce Ghost di limare un po’ il peso non proprio da superleggera, arrivando a 2490kg. Nuovo anche il sistema a quattro ruote sterzanti, che promette migliori performance in curva, e la trazione a quattro ruote motrici. Con queste soluzioni Rolls Royce punta a garantire un ottimo grip anche nelle condizioni più difficili.

Rolls Royce Ghost
Particolare della fascia illuminata dalla costellazione di led ed il nome del modello – Photo Credits: Rolls Royce media center

Sempre al top le sospensioni, con l’obiettivo finale il comfort assoluto a bordo. Per questo Rolls Royce farà debuttare sulla Ghost il nuovo Planar Suspension System. Tale sistema adotta un braccio oscillante al di sopra delle sospensioni anteriori. Grazie a questo particolare, testato per oltre 5 anni dalla casa di Goodwood, la Ghost sarà ancora più confortevole su strade dissestate. Questo sistema lavorerà di concerto con il Flagbearer, sistema che sfrutta le telecamere anteriori per “leggere” il manto stradale che si presenta di fronte alla vettura, comandando le sospensioni ad aria in tempo reale, indurendole o ammorbidendole per assorbire al meglio le asperità da affrontare.

Rolls Royce Ghost, la potenza del motore V12

Sotto al cofano invece troviamo un possente V12 Biturbo da 6750cc con 563CV di potenza e 850Nm di coppia. Decisamente sufficienti a muovere in rapidità la nuova Rolls Royce Ghost. Il cambio è un 8 rapporti automatico ZF che sfrutta il sistema satellitare di trasmissione Rolls Royce. Il computer di bordo sarà in grado di sapere in anticipo che curve si dovranno affrontare, per poter selezionare il rapporto ideale.

Rolls Royce Ghost
Il possente motore V12 Biturbo della Rolls Royce Ghost – Photo Credits: Rolls Royce media center

Prezzo di partenza rivelato solo per il mercato statunitense, con la cifra che si attesta attesta sui 332mila dollari.

Foto Nuova Rolls Royce Ghost

[masterslider id=”320″]

SEGUICI SU:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBEhttps://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFYhttps://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
GRUPPO UFFICIALE FACEBOOKhttps://www.facebook.com/groups/763761317760397
NEWS MOTORIhttps://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Back to top button