Nuovo calendario DTM 2020 – A causa del Coronavirus anche il DTM ha subito uno stop. I test che si sarebbero dovuti svolgere prima a Monza, e sostituiti poi ad Hockenheim per il problema Covid-19, sono stati sospesi così come il campionato. Visto le norme di sicurezza e la quarantena obbligatoria per l’Italia e molti altri paesi europei, è stato varato un nuovo calendario DTM per la stagione 2020 che inizierà a luglio e finirà a novembre.

Nuovo calendario DTM 2020 – dove si corre e quando?

La prima tappa fissata sul nuovo calendario DTM 2020 si terrà il 12 luglio sull’adrenalinico circuito del Norisring. Il campionato turismo tedesco vedrà il suo inizio a metà del mese di luglio per finire in Italia, all’Autodromo di Monza il weekend che va dal 13 al 15 novembre.

DATA EVENTOCIRCUITONAZIONE
10-12 LUGLIONORISRINGGERMANIA
31 LUGLIO – 02 AGOSTODA DEFINIREDA DEFINIRE
07 – 09 AGOSTOZOLDERBELGIO
22 – 23 AGOSTOBRANDS HATCHREGNO UNITO
04 – 06 SETTEMBREASSENPAESI BASSI
11 – 13 SETTEMBRENÜRBURGRING GERMANIA
02- 04 OTTOBREDA DEFINIRE DA DEFINIRE
16 – 18 OTTOBRELAUSITZRINGGERMANIA
06 – 08 NOVEMBREHOCKENHEIMRINGGERMANIA
13 – 15 NOVEMBREMONZAITALIA
nuovo calendario dtm 2020 inizio tappe
Partenza DTM 2019 – Photo Credit: DTM media

L’amministratore delegato di ITR Marcel Mohaupt ha dichiarato quanto segue: 

“Questo è un periodo senza precedenti ed incerto. La nostra priorità è il benessere delle nostre famiglie, del nostro personale e della nostra comunità. Nonostante l’incertezza, abbiamo ritenuto che fosse importante fornire ai fan degli sport motoristici in tutto il mondo e a tutti quelli coinvolti nel DTM un calendario rivisto con nuove date. Chiaramente, il contenimento e il trattamento sicuri di questa epidemia sono la prima priorità di tutti, ma crediamo che lo sport possa svolgere un ruolo importante nel contribuire a ripristinare la normalità nella vita delle persone. Con il supporto dei nostri fan, i produttori di DTM Audi e BMW, i circuiti e tutti i nostri partner, vogliamo mettere insieme una stagione entusiasmante entro la fine dell’anno. Sappiamo che dobbiamo rimanere flessibili e pragmatici, ma questo è un primo passo e manterremo la nostra promessa di tornare più forti. Quando sarà sicuro tornare a correre vogliamo che sia il DTM sia l’apripista”.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA