Calcio

Olanda-Qatar, Mondiali 2022: probabili formazioni e dove vederla

All’Al-Bayt Stadium di Al-Khor va in scena Olanda-Qatar, delicata sfida fra gli Orange, che per chiudere il girone al primo senza dover guardare gli altri campi sono costretti a vincere, e i padroni di casa del Qatar, già eliminati ma intenzionati a ben figurare davanti al proprio pubblico dopo due prestazioni deludenti. Il fischio d’inizio al match, valevole per il terzo turno del Gruppo A, lo stesso di Ecuador e Senegal (che giocheranno in contemporanea), è in programma alle ore 16:00 di questo pomeriggio, ora italiana.

Il momento delle due squadre

Gli olandesi arrivano all’incontro reduci da due partite che hanno sì portato 4 punti e il passaggio aritmetico del turno, ma che al contempo non hanno soddisfatto appieno i tifosi. All’esordio, infatti, la squadra di Van Gaal ha sofferto con il Senegal, superato grazie a Gakpo e al gol al 99esimo di Klaassen, mentre al secondo turno Dumfries e compagni non sono andati oltre l’1-1 contro un Ecuador sugli scudi in questa prima fase.

Può essere una partenza diesel, certo, ma da una squadra che non perde da giugno 2021 (ottavi di Euro2020 contro la Repubblica Ceca) e che ha vinto sia il girone di qualificazione ai Mondiali (davanti alla Turchia) sia quello di Nations League (a +6 sul Belgio) qualcosa in più era lecito aspettarsi, soprattutto in un girone abbordabile come il Gruppo A. Adesso, sia gli africani che i sudamericani (in campo alle 16:00 di oggi a Doha) hanno la chance di chiudere in testa il girone in caso di una propria vittoria e di un mancato successo degli Orange.

Ma qualcosa di meglio, probabilmente, se la aspettavano anche i tifosi qatarioti, che anni si preparano alla più grande esperienza internazionale della storia della selezione. Per loro, invece, la prima esperienza ai Mondiali si è chiusa dopo sole due partite. I Marroni, infatti, sono stati la prima nazione ospitante a perdere la partita inaugurale e la prima nazione ospitante ad essere esclusa dai giochi dopo le prime due giornate. Le prestazioni offerte contro Ecuador (2-0) e Senegal (3-1) non sono però state all’altezza e adesso non resta che salvare la faccia contro una delle nazionali più forti dell’intero tabellone.

Olanda-Qatar, Mondiali 2022: probabili formazioni e dove vederla
Photo credits: Qatar Football Association

Pronostico di Olanda-Qatar

Dopo ciò che si è visto in campo nei primi due turni, è scontato pensare ad un successo degli olandesi, dato a 1,18 dai bookmakers contro il 13,00 di quello dei qatarioti. Altamente improbabile anche il pareggio, quotato 7,00. Probabile, invece, che gli uomini di Van Gaal dilaghino, anche per mandare un segnale a qualunque squadra incontreranno ai quarti: il segno Over 2,5, quindi, è consigliato e si attesta a quota 1,50. Difficile, inoltre, credere che il Qatar riesca a segnare almeno un gol. Scendono, quindi, anche le quote del segno No Gol, che paga 1,66 volte la posta.

Probabili formazioni

Possibile esordio dal primo minuto per Depay, che fino ad oggi ha giocato solo qualche scampolo di partita. Accanto a lui Bergwijn, con Gakpo che agirà sulla trequarti. Ballottaggio Berghius-Koopmeiners per il posto a centrocampo accanto a De Jong, Blind e Dumfries, con il lanciere in vantaggio. Dubbi anche in difesa, dove Van Gaal pensa di concedere un turno di riposo a De Ligt, rimpiazzato da Timber, che nel pacchetto di difesa a 3 composto anche da Van Dijk e Aké occuperà il centrodestra.

Qualche cambio anche nel Qatar, che si affida ancora al 3-5-2 ma con Muntari (al posto di Afif) e Ali come tandem offensivo. Al centro del campo, invece, chance dal primo minuto per Hatem, in vantaggio su Boudiaf.

Olanda (3-4-1-2): Noppert; Timber, van Dijk, Aké; Dumfries, Berghuis, F. de Jong, Blind; Gakpo; Bergwijn, Depay. Allenatore: Louis van Gaal.

Qatar (3-5-2): Barsham; Pedro Miguel, Khoukhi, Hassan; Mohammad, Hatem, Al-Haydos, Madibo, Ahmed; Ali, Muntari. Allenatore: Félix Sanchez.

Arbitro: Bakary Papa Gassama (Gambia).

Dove vedere Olanda-Qatar

Olanda-Qatar sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai 1 e su Rai 4K (canale 101 del digitale terrestre), dove tutti i televisori che supportano l’Ultra HD potranno trasmettere l’incontro in tale risoluzione. La diretta streaming della partita, invece, sarà disponibile su Rai Play. Telecronaca affidata a Stefano Bizzotto, con commento tecnico di Lele Adani.

Seguici su Google News!

Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagina Facebook ufficiale Qatar Football Association e pagina Twitter ufficiale OnsOranje.

Back to top button