Calcio

Olbia-Alessandria: le ultime su formazioni e dove vederla

La ventunesima giornata del Girone A di Serie C vedrà uno scontro interessante: OlbiaAlessandria. La sfida è in programma allo Stadio Bruno Nespoli di Olbia, dove le due squadre scenderanno in campo alle ore 12:30.

Il momento dell’Olbia

La corsa salvezza dell’Olbia aveva preso continuità, ma la scorsa domenica la clamorosa sconfitta in rimonta contro il Pontedera ha frenato la striscia di risultati utili dei ragazzi di Canzi. I sardi allo stato attuale sono infatti a 3 punti dalla zona playout, al quattordicesimo posto. Sicuramente uscire dal “Nespoli” con un punto sarebbe una risposta importante alla dipartita di domenica scorsa. Servirebbe quindi mostrare maturità e solidità per dare una risposta psicologica non solo alle altre concorrenti, ma anche all’ambiente stesso.

Il momento dell’Alessandria

L’Alessandria, dopo la brutta sconfitta contro il Como (ora capolista), ha ottenuto la vittoria nell’ultimo incontro con la Pistoiese per 2-0. È stato l’esordio sulla panchina dei grigi di Moreno Longo, arrivato proprio una decina di giorni fa. Il suo approccio, propenso a dare equilibrio e solidità all’Alessandria si è rivelato azzeccato, sebbene i test importanti debbano ancora arrivare. Per ora i piemontesi sono al quarto posto, a ben otto lunghezze dal Como capolista: resta quindi l’intenzione di ottenere il miglior piazzamento possibile in vista playoff.

Precedenti e curiosità

Per ben 23 volte si sono scontrate Olbia e Alessandria, con i grigi che hanno ottenuto il successo in 14 occasioni, di cui l’ultima nel girone di andata per 4-1. I pareggi sono invece stati 7, con l’ultimo avvenuto nel gennaio 2020 in un rocambolesco 3-3 arrivato al 91′ per i sardi con il gol di Pennington. L’Olbia ha vinto solo in 2 occasioni: l’ultima nel 2009 per 1-0, proprio al “Nespoli”.

Il pre-gara di Olbia-Alessandria

Mister Moreno Longo ha sottolineato che quella contro l’Olbia non sarà propriamente una passeggiata, elogiando la solidità dei sardi e la loro organizzazione. Ha chiesto intensità e una reazione ai suoi ragazzi: confermato il 3-5-2 della scorsa giornata. L’Olbia conferma il 4-3-1-2 e si gode il ritorno di Giandonato, con Bancu a supporto del tandem offensivo RagatzuUdoh. Il tecnico dei sardi Canzi ha sottolineato la necessità di approcciare il match con determinazione per ripartire dopo la sconfitta di Pontedera.

Probabili formazioni

Olbia (4-3-1-2): Tornaghi; Pisano, Altare, Emerson, Cadili; Pennington, Giandonato, Ladinetti; Biancu; Ragatzu, Udoh. All.: Canzi. 

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Blondett, Cosenza, Prestia; Mustacchio, Bruccini, Giorno, Chiarello, Parodi; Eusepi, Arrighini. All.: Longo.

Come vedere Olbia-Alessandria

La partita sarà trasmessa in esclusiva su Eleven Sports, con gli abbonati alla piattaforma che potranno vedere lo scontro in streaming su pc, tablet o smartphone scaricando l’applicazione.

Francesco Ricapito

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button