Cinema

Old, oggi arriva al cinema il nuovo thriller di M. Night Shyamalan

Adv

Il visionario regista M. Night Shyamalan torna al cinema con il suo nuovo film: Old. A parte il gioco di parole, Old è un nuovo thriller in grado di far scorrere qualche brivido lungo la schiena anche in queste torride notti estive. Esattamente come da tradizione per il regista naturalizzato americano.

Da oltre vent’anni il regista M. Night Shyamalan si è fatto conoscere come il maestro dei colpi di scena. A partire da “Il sesto senso” ci ha abituati a improvvise svolte spesso alla fine dei suoi film, un marchio di fabbrica che ha addirittura un proprio nome, lo “Shyamalan Twist”. Nel cinema del regista indiano naturalizzato statunitense, ha fatto spesso anche irruzione il soprannaturale in un contesto del tutto normale. Ritroviamo queste caratteristiche nel suo nuovo film “Old”, che arriva dal 21 luglio nelle sale: un thriller tra brividi e tensione ambientato su una spiaggia tropicale dove tredici persone si trovano a invecchiare a velocità innaturale.

M. Night Shyamalan è l’autore di film culto quali Unbreakable – Il predestinato, The Sixth Sense – Il sesto senso, Split e Glass, tanto per citarne alcuni. Old racconta di una famiglia alle prese con un vero e proprio incubo a occhi aperti. Durante una vacanza in una località tropicale, difatti, Guy e la sua famiglia scoprono che la spiaggia dove si stanno rilassando li sta facendo invecchiare rapidamente riducendo le loro intere vite ad un solo giorno.

Il film è arrivato in tutte le sale migliori sale cinematografiche italiane oggi 21 luglio. Old è interpretato da un notevole cast di caratura internazionale, che include il vincitore del Golden Globe Gael Garcia Bernard, Vicky Krieps, Rufus Sewell, Ken Leung, Nikki Amuka-Bird, Abbey Lee, Aaron Pierre, Embeth Davidtz, Eliza Scanien, Emun Elliott, Kathleen Chalfant e Thomasin McKenzie.

Il film è basato sulla graphic novel “Sandcastle“, di Pierre Oscar Lévy e Frederik Peeters, adattata da M. Night Shyamalan, che si occupa anche della regia e della produzione assieme a Ashwin Rajan e Marc Bienstock.

Ispirato da una graphic novel di Pierre Oscar Levy e Frederik Peeters intitolata “Sandcastle” (che il regista aveva ricevuto in regalo anni fa per la festa del papà), “Old” viene descritto dallo stesso Shyamalancome un “horror esistenzialista” incentrato su alcune delle paure più grandi dell’umanità, l’invecchiamento e l’inesorabilità del tempo.

Adv
Adv
Adv
Back to top button