Basket

Olimpia Milano-Virtus Bologna, Eurolega: alle V Nere il derby

Una vincitrice e una sconfitta in questa sfida tutta italica. Il Forum d’Assago è stato il teatro del derby italiano di Eurolega che ha visto come protagoniste Olimpia Milano, campione d’Italia, e Virtus Segafredo Bologna, vincitrice dell’ultima EuroCup. Una gara a cinque stelle, anche per la pallacanestro europea, che ha illuminato la scena dell’anticipo della settima giornata dell’Eurolega basket, la massima competizione continentale dedicata ai migliori club europei del basket. In questa sfida, le V Nere sono riuscite a invertire il trend negativo al di fuori dei propri confini nazionali: in Lega Basket A, infatti, i bolognesi hanno vinto sei partite su sei pagando dazio, invece, nella manifestazione europea. La vittoria in terra meneghina incrementa certezze e fiducia nelle menti dei ragazzi di Sergio Scariolo che potranno, adesso, giocare più liberamente anche in Europa. Ecco cosa è successo in Olimpia Milano-Virtus Bologna.

Olimpia Milano-Virtus Bologna: vittoria emiliana per 59-64

(Credit foto – pagina Facebook Virtus Segafredo Bologna)

Un’affermazione importantissima che rilancia le ambizioni della Virtus Segafredo Bologna in Eurolega basket. Una sconfitta meritata, invece, per un’Olimpia Milano che parte bene, ma si esaurisce in brevissimo tempo. I padroni di casa meneghini partono forte chiudendo il primo quarto saldamente al comando del match. Sembra una sfida indirizzata per atteggiamento e furore, ma le V Nere dopo il primissimo schiaffo riemergono dal torpore.

La compagine di Ettore Messina viene prima raggiunta, poi rimontata e successivamente messa a debita distanza prima dell’ultimo quarto di gioco. Sugli scudi il solito Teodosic che guida magistralmente i compagni di squadra. L’allungo nella fase centrale del match di Virtus Bologna è decisivo: il vantaggio accumulato è ben gestito nella fase finale e porta all’importante vittoria per 59-64. Ai rossi di Milano non bastano i 13 punti di Mitrou-Long per evitare il terzo ko in sei gare.

(Credit foto – pagina Facebook Virtus Segafredo Bologna)

Seguici su Google News

Back to top button