MetroNerd

Pasquetta 2020 in quarantena: 6 consigli per passarla al meglio, tra apocalisse e auguri su whatsapp

Pasquetta 2020 in quarantena è sicuramente una di quelle cose a cui non avremmo mai pensato a dicembre 2019. Tutti abbiamo quell’amico che fa sempre la solita battuta a Capodanno, dopo la mezzanotte: “Che facciamo a Pasquetta?”. Ecco, si sta in quarantena a Pasquetta nel 2020, contento?

Una Pasquetta 2020, o un Lunedì dell’Angelo che dir si voglia, di questo tipo è l’orrore di tutti coloro che hanno uno spasmodico bisogno di stare appiccicati a qualsiasi forma di vita nel raggio di un metro. Dall’altra parte è la condizione idilliaca per chiunque ami stare per conto suo e abbia imparato a gestire i propri pensieri in solitudine, vedendo i propri amici per piacere e non per necessità sociale.

Ecco qualche consiglio da una persona abituata a imparare a gestire il tempo in casa e in solitudine.

1. Approfittate della campagna #ioLeggoacasa durante questo Lunedì dell’Angelo

Durante questo periodo emergenziale nazionale, molte realtà editoriali hanno deciso di aderire alla campagna #ioLeggoacasa. Questo ha portato a due possibili scenari che potrebbero fare al caso di chiunque sia alla disperata ricerca di evasione dalla sua solitudine da quarantena:

  • Molte realtà editoriali hanno messo a disposizione molti loro prodotti in formato digitale all’interno dei loro store. La maggior parte di questi prodotti poi sono stati messi a disposizione con degli sconti consistenti (in alcuni casi anche gratuitamente) per un tempo limitato (di solito fino alla fine di aprile). Beh… che aspettate? Tra libri e fumetti non avete che sbizzarrirvi. Vi servirà solo un pc o uno smartphone, strumenti che sono alla base della sopravvivenza di tutti durante questa quarantena.
  • Dall’altro punto di vista invece, ci sono delle realtà editoriali che sono riuscite a non ostacolare la distribuzione dei propri prodotti cartacei. Questo vi dà l’opportunità di diventare un bravo cittadino! Potete sostenere i negozi del vostro quartiere che hanno aderito alla consegna a casa dei propri prodotti o fare mente locale in attesa della loro riapertura il 14 aprile. Le fumetterie invece sono una realtà che rimarrà purtroppo ancora chiusa per un po’ di tempo, controllate se quella di quartiere sia riuscita a organizzarsi per la consegna a casa o se aderisca a questa iniziativa.
#IoLeggoACasa anche a Pasquetta! Lunedì dell'Angelo
#IoLeggoACasa anche a Pasquetta!

2. Approfittate della campagna #ioGiocoacasa durante questo Lunedì dell’Angelo

Durante questa quarantena anche le case produttrici di giochi si sono mobilitate per venire incontro ai propri clienti e permettere l’acquisto dei loro prodotti. In questo caso lo scenario del consiglio che sto per darvi si divide in due possibilità:

  • Caso 1: la Pasquetta 2020 in quarantena la state passando come individui dalla vita casalinga solitaria.
  • Caso 2: la Pasquetta 2020 in quarantena la state passando con un nucleo casalingo di almeno due persone (il cane o il gatto purtroppo in questo caso non contano).

Cosa fare se vi riconoscete nel Caso 1: Pasquetta 2020 in preda alla solitudine esistenziale

Se vi riconoscete nel Caso 1, vi consiglio di pensare a due possibilità:

  • Videogame o giochi online che vi permettano o di giocare da soli o di giocare con persone a distanza. Molte case produttrici di videogiochi hanno messo molti dei loro prodotti disponibili o gratuitamente o con consistenti sconti. Proprio recentemente poi Hearthstone si è mobilitato per aprire le porte ai neofiti. Che aspettate?
  • Librigame accessibili online o in formato cartaceo. Questi giochi di ruolo, i librigame, hanno avuto un rinnovato successo negli ultimi due anni, grazie a grandi produttori o a editori indipendenti. In aggiunta a questo poi molti sono disponibili anche in formato digitale o tramite app dello smartphone in grado di fornire una esperienza di gioco interattiva.

Che siate neofiti o veterani dei giochi di ruolo o dei videogame, credo che a questo punto sia il caso di pensare a passare la Pasquetta 2020 in quarantena, ma con la testa in mille mondi possibili.

Caso 2: Pasquetta 2020 in quarantena, ma almeno in due o più in casa

Se appartenente al Caso 2 e gli altri ospiti della casa non sono proprio i vostri acerrimi nemici, vi consigliamo di giocare a videogiochi o giochi da tavola da due o più giocatori.

  • Da una parte Pasquetta 2020 in quarantena potrebbe quasi spingervi a rispolverare quei vecchi giochi da tavola che avevate accumulato nello sgabuzzino o in garage. E allora anche un semplice Monopoly o un Risiko potrebbero diventare l’esperienza più bella in occasione del Lunedì dell’Angelo.
  • Dall’altra parte invece, per chi possedesse una console o un pc abbastanza performante, potrebbe essere l’occasione di far conoscere videogiochi multiplayer a persone nel proprio nucleo famigliare completamente neofite. Non ci avevate pensato? Magari nonno Abelardo è bravissimo a Super Mario Kart.
Visto che avete tanto tempo a disposizione, durante questa quarantena da pandemia globale, potreste addirittura passare del tempo da soli o in famiglia e disegnarvi il tavolo adatto a giocare a Risiko. Un utile campo da battaglia, ma anche un oggetto dal design raffinato che vi invidieranno tutti! Bello passare così la Pasquetta, no?
Visto che avete tanto tempo a disposizione, durante questa quarantena da pandemia globale, potreste addirittura passare del tempo da soli o in famiglia e disegnarvi il tavolo adatto a giocare a Risiko. Un utile campo da battaglia, ma anche un oggetto dal design raffinato che vi invidieranno tutti! (immagine da Pinterest)

3. Siete chiusi a casa e avete scoperto che esiste quel luogo chiamato cucina. Forse i fornelli non servivano a scaldare solo cibo precotto, vero? Il Lunedì dell’Angelo alla fine è un giorno come un altro in questo periodo…

Siete stati colpiti anche voi dalla mania del forte e sano cibo genuino fatto in casa? Anche voi, citando Zerocalcare, state alla quindicesima crostata al cardamomo tipo Nonna Papera? Beh, allora che leggete a fare questo consiglio, mettetevi subito ai fornelli per questa Pasquetta 2020 all’insegna del Sars-Cov-2. Se siete in più di uno in famiglia poi potreste cercare di far stancare quegli adorabili fanciulli dei vostri figli o dei vostri fratellini mettendoli alla prova con piatti alla Master Chef. Bella idea, eh? Poi la casa sarà tutta vostra mentre loro dormono! Se invece avete nonna Addolorata a disposizione, potreste cogliere l’occasione e imparare da lei come si fanno gli agnolotti, o gli gnocchi, o le fettuccine. Magari sarà così contenta che vi rivelerà anche i suoi ingredienti segreti!

Pasquetta in quarantena, un ottimo motivo per sfornare anche in questo giorno la quindicesima crostata o la decima pizza farcita, tutto rigorosamente ripreso e postato su Instagram o Facebook. Auguri di Buona Pasquetta con Nonna Papera!
Pasquetta 2020 in quarantena, un ottimo motivo per sfornare anche in questo giorno la quindicesima crostata o la decima pizza farcita, tutto rigorosamente ripreso e postato su Instagram o Facebook.

4. Durante questa Apocalisse sembrate più Drugo de Il Grande Lebowski che Tom Hardy in Mad Max: Fury Road? Provate a fingere di essere il secondo, e magari finita questa Pasquetta 2020 in quarantena sarete il nuovo Bear Grylls!

In quarantena: puoi essere Drugo de Il Grande Lebowski o Tom Hardy in Mad Max: Fury Road, la scelta sta a te! Vestiti per l'Apocalisse che hai sempre desiderato, non per quella che meriti!
Pasquetta 2020 in quarantena: puoi essere Drugo de Il Grande Lebowski o Tom Hardy in Mad Max: Fury Road, la scelta sta a te! Vestiti per l’Apocalisse che hai sempre desiderato, non per quella che meriti! (credits: Auralcrave)

Vestitevi per il tipo di Apocalisse che vorreste vivere, non per quella che vi è capitata. E magari cogliete l’occasione e istruitevi pure. Io direi di iniziare da Guida Steampunk all’Apocalisse, che ne dite?

In quarantena: puoi essere Drugo de Il Grande Lebowski o Tom Hardy in Mad Max: Fury Road, la scelta sta a te!
Pasquetta 2020 in quarantena: puoi essere Drugo de Il Grande Lebowski o Tom Hardy in Mad Max: Fury Road, la scelta sta a te! Vestiti per l’Apocalisse che hai sempre desiderato, non per quella che meriti! (credits: MondoFox)

5. Provate a fare una classifica di tutte le immagini e di tutti i messaggi di auguri più brutti per Pasquetta 2020 in quarantena da coronavirus. E mi raccomando non dimenticate le GIF, poiché quelle avranno una classifica a parte!

Vedere le atrocità visive di Pasquetta 2020 in quarantena da coronavirus Cov-Sars-2 potrebbe diventare un ottimo momento ludico da condividere a distanza con i propri amici o con i propri famigliari.

  • La mattina di Pasquetta 2020 una immagine brutta si sveglia e sa che dovrà correre più veloce di una GIF brutta per raggiungere prima i destinatari;
  • Sempre la mattina di Pasquetta 2020 una GIF brutta si sveglia e sa che dovrà correre più veloce di una immagine brutta per raggiungere i destinatari.

Ecco qualche esempio di immagini per questa Pasquetta 2020 all’insegna della quarantena e del cattivo gusto estetico (alcune però potrebbero essere opere d’arte kitsch, potenziale altra classifica!).

Idee per auguri adatti alla circostanza della Pasquetta 2020, o Lunedì dell’Angelo che dir si voglia, durante la pandemia globale

Pasquetta 2020 in quarantena da coronavirus, immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento. Lunedì dell'Angelo
Pasquetta 2020 in quarantena da coronavirus, immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento (credits: AfNews). Non so se definirla kitsch per il suo essere velatamente una critica ai “furbetti della Pasquetta” (il nuovo nemico comune dopo i “furbetti della passeggiata”), o soffermarmi sulla sensazione di cringe che ho provato la prima volta che l’ho vista.
Immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento durante questa Pasquetta 2020 all'insegna della quarantena da coronavirus, Lunedì dell'Angelo
Immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento durante questa Pasquetta 2020 all’insegna della quarantena da coronavirus (credits: Meteoweb). Incoraggiante e non troppo pacchiana, almeno non ci sono brillantini intorno a fare da cornice.
Pasquetta 2020 in quarantena da coronavirus, immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento. Lunedì dell'Angelo
Pasquetta 2020 in quarantena da coronavirus, immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento (credits: Meteoweb). Semplice, delicata e con messaggio incoraggiante durante l’Apocalisse, potrei quasi approvarla e non farla mai entrare in nessuna classifica.
Immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento durante questa festività all'insegna della quarantena da coronavirus, Lunedì dell'Angelo
Immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento durante questa Pasquetta 2020 all’insegna della quarantena da coronavirus (credits: Meteoweb). Se si sostituiscono le polpette con delle immagini del Sars-Cov-2 potrebbe quasi diventare epica questa immagine.
Festività in quarantena da coronavirus, immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento. Lunedì dell'Angelo
Pasquetta 2020 in quarantena da coronavirus, immagini di auguri belle, brutte e kitsch da classificare accuratamente per il vostro divertimento (credits: Meteoweb). Che poi nulla come questa immagine simboleggia al meglio il concetto di distanziamento sociale!

Per altre immagini e consigli (belli o brutti, ma soprattutto brutti) andate qui. Avrete un album di ricordi eccezionale per il prossimo anno!

6. Vedete sempre il lato positivo di ogni situazione drammatica, anche se si tratta di una Pasquetta 2020 in quarantena. Tanto anche questa volta piove, lo sapete, ed è sempre un buon momento per vedersi un bel film sia in compagnia che da soli, no?

Netflix a volte è davvero la risposta... anche durante il Lunedì dell'Angelo!
Netflix a volte è davvero la risposta…

Confidiamo nel fatto che sarete tutti degli ottimi cittadini durante questa Apocalisse! Anche se forse Soldato non ce la farà (la citazione è da Madagascar, se ve lo steste chiedendo…). Tanti auguri da Infonerd per questa Pasquetta 2020 all’insegna della pandemia globale.

di Eleonora D’Agostino

Ti piacciono gli articoli di InfoNerd per il Metropolitan Magazine Italia? Seguici sui nostri canali: FacebookInstagram.

Adv
Adv

Eleonora D'Agostino

Sono un'antropologa che si diverte a fare quattro chiacchiere tra amici mostrando il perché Star Wars non sia solo un bel film, ma un complesso mito attraverso cui si narrano le vicissitudini umane circa la società, la religione, l'identità personale, i riti di iniziazione, ecc. ... e potete sostituire Star Wars con qualsiasi altra cosa!
Adv
Back to top button