Informare

Patologia urologica: cosa comprende lo studio

In realtà non potremmo parlare di patologia urologica al singolare semplicemente perché c’è ne stanno diverse e chiaramente gli esperti o gli specialisti in questo settore, che appunto sono gli urologi, lo sanno bene e di sicuro avere una panoramica seppur generica di queste patologie non può che aiutarci per farci avere più consapevolezza rispetto a questo argomento che purtroppo in qualche  fase della nostra vita potrebbe riguardarci in poche parole

A livello generico possiamo dire che queste patologie urologiche comprendono tutte le malattie degli organi quale l’uretra, la vescica,  i reni e gli organi riproduttivi maschili e quindi parliamo di prostata e pene, ma parliamo anche di testicoli o vescicole seminali.

Per quanto riguarda per esempio delle patologie collegate ai reni facilmente tutti avremo già sentito parlare delle coliche renali anche se per nostra fortuna non ne abbiamo mai sofferto perché sono molto dolorose e riguardano l’ostruzione parziale o completa di quella che viene chiamata l’alta via escretrice

E dicevamo che tutti gli conosciamo perché se anche non ne abbiamo mai avuto a che fare degli amici o dei parenti che ne hanno sofferto sicuramente ne abbiamo e sappiamo quanto può essere doloroso seppur non fa parte delle patologie più complesse di questo ambito

Così come ad esempio sappiamo che una delle patologie più fastidiose di questo ambito è la cistite che è un infiammazione della vescica urinaria che è un organo dedicato per raccogliere l’urina e Sappiamo benissimo che esistono anche i diverticoli della vescica che riguarda delle estroflessioni della mucosa attraverso porte erniarie

Ma sappiamo anche che sia per quanto riguarda i reni che per quanto riguarda la vescica purtroppo esistono anche i casi più estremi di tumori  sia  benigni che  maligni e li si entra in un campo molto più complesso e molto più pesante naturalmente

Sempre per parlare di altre patologie potremmo parlare della prostatite che è un’infiammazione della ghiandola prostatica così come possiamo parlare dell’ ipertrofia prostatica in genere  è benigno e viene conosciuta anche come adenoma prostatico e che èuna condizione che riguarda l’aumento di volume della ghiandola prostatica che spesso purtroppo interessa molti uomini dai 50 anni in su

Per quanto riguarda le varie patologie urologiche la prevenzione fa sempre la differenza

Nella prima parte abbiamo elencato alcune delle patologie perché poi come ogni branca della medicina è molto complessa e c’è  ne stanno tante ed è assolutamente impossibile poter parlarne in maniera completa in un articolo, però quello che abbiamo scritto nel titolo di questa seconda parte va preso in considerazione e cioè che comunque anche in questo ambito la prevenzione fa sempre la differenza.

Per questo motivo per non farci mai trovare impreparati dovremmo avere Intanto un urologo di fiducia e se non c’è  l’abbiamo dobbiamo farcelo indicare dal nostro medico o dalla nostra dottoressa di famiglia e poi ogni tanto soprattutto quando andiamo avanti con gli anni dobbiamo andare a fare delle visite per prevenire eventuali problemi e per  affrontarli quando si trovano nel loro stato iniziale

Back to top button