Perugia-Livorno è il posticipo della 21a giornata di Serie B. Squadre in cerca dei 3 punti per scacciare la crisi: analizziamo la situazione delle squadre.

Perugia, obiettivo aggancio ai Playoff

Il Perugia di Serse Cosmi viene dalla sconfitta di Verona contro il Chievo per 2-0, maturata nei minuti finali di partita. Nelle ultime 6 partite sono arrivati solo 5 punti, pochi per una squadra che punta decisamente ai Playoff e anche a qualcosa in più. Il cambio di allenatore, con l’arrivo di Serse Cosmi, ha comunque dato una scossa dal punto di vista mentale. Ora servono i risultati, a cominciare Perugia-Livorno di questa sera.

Dal mercato sono arrivati il giovane centrocampista italo-americano Barone e il terzino destro Benzar dal Lecce. Il mister chiede ulteriori rinforzi per poter tentare l’assalto alla Serie A, l’obiettivo primario è un difensore centrale: per il quotidiano Il Messaggero il sogno è Scognamiglio del Pescara, già allenato da Cosmi al Trapani.

Si cerca anche un centrocampista, Frattesi dell’Empoli il nome dell’ultim’ora. In uscita c’è sempre Melchiorri che, per l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, è vicinissimo al Pescara; attenzione poi alla posizione di Nicolussi Caviglia, di proprietà della Juventus: secondo il quotidiano Tuttosport, per arrivare a Tonali del Brescia, i bianconeri potrebbero girare ai lombardi proprio il centrocampista attualmente in forza al Perugia.

Iemmello assente in Perugia-Livorno per squalifica
Il capocannoniere Iemmello, ancora assente per squalifica, ha deciso la partita di andata
Photo Credits: acperugiacalcio.com

Livorno, una vittoria per sperare

La classifica del Livorno è disperata, solo 13 punti a -10 dai Playout e -11 dalla salvezza diretta. Il mister Tramezzani si dice però fiducioso, sperando che arrivi anche qualcuno dal mercato che possa dare una mano per un nuovo miracolo sportivo. Nelle ultime due partite si è visto qualche spiraglio, anche se il pareggio 4-4 dell’ultima giornata con l’Entella somiglia più a una sconfitta. Tutte le partite da adesso in poi saranno da “ultima spiaggia” a cominciare dal posticipo di Perugia.

Intanto, Raicevic è stato ceduto in Polonia mentre nei prossimi giorni arriverà il centrocampista Dall’Oglio dal Catania. Gli obiettivi in entrata sono importanti: secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio piacciono Avenatti dello Standard Liegi, il terzino Crescenzi del Verona e Acampora dello Spezia. Giocatori di spessore, che se dovessero arrivare, potrebbero dare un aiuto alla rincorsa disperata del Livorno.

I calciatori del Livorno festeggiano dopo la vittoria sulla Juve Stabia, l’ultima in campionato datata 2 novembre
Photo Credits: pagina Facebook AS Livorno Calcio

Precedenti ed ex

Nella partita d’andata, giocata a Livorno, si impose il Perugia con una rete del solito Iemmello. Nello scorso campionato i grifoni vinsero entrambe le partite: 3-1 al Renato Curi con doppietta di Verre e gol di Carraro per il Perugia, gol di Gori per i toscani e 2-3 all’Armando Picchi con gol di Melchiorri, Verre e Vido per il Perugia, doppietta di Diamanti per il Livorno.

Gli amaranto non battono i biancorossi da 7 partite, l’ultima vittoria del Livorno risale alla stagione 2012-2013, un 4-1 al terzo turno di coppa Italia. Per una vittoria del Livorno in campionato bisogna ritornare indietro alla stagione 1969-70 di Serie B quando il Livorno vinse in casa del Perugia per 1-0.

Gli ex della sfida sono Aleandro Rosi del Perugia, per lui 42 presenze con la maglia del Livorno nella stagione 2008-2009 ma soprattutto Fabio Mazzeo che ha giocato 128 partite col Perugia ed è al primo posto nella classifica marcatori all-time dei grifoni con 44 reti.

Probabili formazioni

Perugia (3-5-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Angella; Mazzocchi, Falzerano, Carraro, Nicolussi Caviglia, Nzita; Falcinelli, Melchiorri. All. Cosmi

Livorno (4-4-2): Plizzari; Del Prato, Bogdan, Gonnelli, Gasbarro; Rocca, Viviani, Agazzi, Porcino; Braken, Murilo. All. Tramezzani

Dirige il signor Prontera che quest’anno ha arbitrato Perugia-Juve Stabia e Cremonese-Livorno finite entrambe 0-0.

Dove vedere Perugia-Livorno

Perugia-Livorno sarà trasmessa sull’app e piattaforma streaming DAZN e sul decoder di Sky al canale DAZN1, numero 209. Calcio d’inizio alle 21:00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA