Musica

PFM, in tour con ” La Buona Novella e i Successi PFM”: cinque date imperdibili

Adv

La Premiata Forneria Marconi – PFM – torna in tour con ”La Buona Novella e i Successi PFM”. Uno stile unico e inconfondibile che combina la potenza espressiva della musica rock, progressive e classica in un’unica entità affascinante.  Di seguito, ecco le cinque date da non perdere!

PFM, il tour e le cinque date da non perdere

PFM - Photo Credits: Wikipedia
PFM – Photo Credits: Wikipedia

Per il 50ennale dalla prima pubblicazione deLa Buona Novella”, che vedeva La Premiata Forneria Marconi in studio di registrazione con Fabrizio De André, la band torna a suonare dal vivo; la grande opera sui Vangeli Apocrifi. Cinque imperdibili date (prodotte da D&D concerti) con “LA BUONA NOVELLA E SUCCESSI PFM”. I brani sono stati riarrangiati dalla band, che ha aggiunto alla versione originale parti musicali inedite per esaltare la poesia di Faber in una vera Opera Rock.

La seconda parte del concerto sarà dedicata ai i più grandi successi del vastissimo repertorio della Premia Forneria Marconi. Il tour “LA BUONA NOVELLA E SUCCESSI PFM” vede sul palco questa formazione: Franz Di Cioccio (voce e batteria), Patrick Djivas (basso), Lucio Fabbri (violino e chitarra acustica), Marco Sfogli (chitarra elettrica), Alessandro Scaglione (tastiere), Alberto Bravin (voce, tastiere, chitarra), Eugenio Mori (batteria e percussioni).

Queste le date del tour “La Buona novella e successi PFM”:

Lunedì 26 luglio – UDINE,Piazzale Castello;                                            

Domenica 1 agosto– RECCO, Lungomare Bettolo;

Lunedì 16 agosto – MARTINA FRANCA, Atrio Ateneo Bruni;

Martedì 17 agosto – LECCE, Piazza Libertini;

Mercoledì 1 settembre – PRATO, Piazza Duomo .

Seguici su FacebookInstagram e Metrò

Adv
Adv

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Adv
Back to top button