Metropolitan Today

Piano Marshall, 5 giugno 1947: nasce il progetto per la ripresa d’Europa

Piano Marshall: è il 5 giugno 1947 quando è ufficialmente annunciato lo sviluppo del piano per la ripresa europea European Recovery Program; quest’ultimo servirà ad aiutare l’Europa dopo le numerose perdite dovute alla Seconda Guerra Mondiale. Ricordando l’evento storico-politico ed i fatti del giorno.

Piano Marshall, l’annuncio ufficiale dal segretario di Stato Statunitense da cui prese il nome

Uno dei progetti politico-economici statunitensi per la ripresa europea dopo il secondo conflitto mondiale; era il 5 giungo 1947 quando l’allora segretario di Stato statunitense, George Marshall, annunciò la sua attuazione. L’obiettivo consisteva in uno stanziamento di oltre 12,7 miliardi di dollari. Uno dei momenti storici più importanti nel panorama della politica internazionale nell’immediato dopoguerra.

Piano Marshall, l'autore: George Marshall - Photo Credits: wikipedia
Piano Marshall, l’autore: George Marshall – Photo Credits: wikipedia

Nel discorso di Marshall tenutosi all’Università di Harvard, si affermava che, qualora gli Stati Uniti non avessero aiutato l’Europa, il vecchio continente avrebbe conosciuto momenti lacunosi sia per quanto riguardava il versante politico e sociale, sia, soprattutto, il settore economico. Marshall fu vago sulla struttura del piano: tuttavia, l’auspicio, era che da questo aiuto nascesse un legame collaborativo più forte con l’Europa. Non solo: l’augurio era che, i due continenti, realizzassero progetti concreti che fino a quel momento erano rimasti velati da una certa utopia.

Piano Marshall, conseguenze e fine

Il piano previde, infine, uno stanziamento di 14 miliardi di dollari per quattro anni. Come prestabilito in origine, terminò nel 1951. Alcuni economisti americani giudicarono negativamente l’impatto che, il Piano Marshall, aveva avuto sul panorama economico europeo: la crescita prodotta era conseguenza di un basso costo del lavoro, a loro dire, arrecando un ristagno nei consumi. Tuttavia, questo progetto permise all’Europa di affrontare un periodo disastroso evidente, e già nel 1948 la ripresa era più che attestata poiché i Paesi aderenti, superarono l’indice di produzione pre-bellico.

Eventi storici del giorno

5 giugno 1224: l’imperatore Federico II fonda l’Università degli Studi di Napoli. Il 5 giugno 1841, San Giovanni Bosco, fondatore della Società Salesiana diviene sacerdote. E’ il 5 giugno 1968, quando, il palestinese Shiran Shiran spara tre colpi di pistola nella cucina dell’hotel Ambassador di Los Angeles al senatore Robert Kennedy; morirà il giorno dopo. Il motivo del folle gesto di è il supporto militare, fornito dagli USA, a Israele. Mentre il 5 giugno 1981 ,ad Atlanta, con la diagnosi dei primi tre casi, è riconosciuto ufficialmente il virus dell’HIV.

Adv
Adv

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Adv
Back to top button